rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica

Sel, soddisfazione per nomina a Ministro Integrazione di Cécile Kyenge

Giuseppe Morrone, Coordinatore provinciale Sel, e Ingrid Caporioni, Consigliera comunale Sel Modena: "La nomina a Ministro dell'Integrazione per la parlamentare modenese è una delle poche note positive di questo Governo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

In un Governo che ha il grave torto di fondarsi sull'alleanza PD-PDL e il cui impianto resta saldamente moderato e in continuità con il blocco di potere berlusconiano, dunque poco ricettivo della domanda di cambiamento espressa dall'elettorato, tra le note senza dubbio positive spicca la nomina a Ministro dell'Integrazione della modenese Cécile Kyenge Kashetu. La Federazione provinciale di Sinistra Ecologia Libertà esprime profonda soddisfazione per una compagna di viaggio che conosciamo direttamente per il suo impegno sociale e politico a difesa dei diritti di cittadinanza dei migranti e le cui competenze andranno adesso a guidare un Ministero.

Come noto, Sinistra Ecologia Libertà sarà all'opposizione del governo Letta-Alfano, ma interpreterà questo ruolo in maniera costruttiva e ambiziosa, lavorando per un grande progetto di ricostruzione della sinistra in Italia; a Cécile, quindi, i nostri migliori auguri con la rassicurazione che non mancherà il nostro contributo per conseguire quegli obiettivi che ci uniscono: l'abolizione della Legge Bossi-Fini, l'estensione della cittadinanza per tutti coloro che sono nati in Italia, la critica serrata allo strumento dei CIE per l'individuazione di un'alternativa dignitosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sel, soddisfazione per nomina a Ministro Integrazione di Cécile Kyenge

ModenaToday è in caricamento