rotate-mobile
Politica Castelfranco Emilia / Via Lavichielle

Bosco Albergati, la Festa Pd chiude con un +7% di incasso

L'appuntamento di Castelfranco Emilia ha chiuso dopo 23 giorni di attività con incrementi nelle presenze e negli incassi. Soddisfatto il Partito Democratico, Benuzzi: "Successo frutto di un lavoro di squadra"

Bilancio più che positivo per la Festa de l’Unità di Bosco Albergati che ha chiuso i battenti con il comizio del premier Matteo Renzi, dopo 23 giorni di apertura al pubblico, con incrementi nelle presenze e negli incassi. La Festa - organizzata dai Circoli Pd di Castelfranco Emilia, San Cesario e Calcara – è stata visitata da ben 106mila persone, come testimoniato dall’aumento del 26% di presenze delle auto nei parcheggi. 

“Siamo molto soddisfatti – commenta compiaciuto il responsabile della Festa Moris Saguatti – Il tempo meteorologico ci ha aiutati, al contrario dell’anno passato, e anche le innovazioni che abbiamo introdotto hanno raccolto il favore dei nostri visitatori. Il Mercado latino, ovvero il villaggio di musica, cucina e balli latino-americani; il Western fatto rivivere grazie all’associazione The rancheros; lo spazio giovani Sottobosco sono state tutte novità molto apprezzate. La formula complessiva adottata ci ha garantito la presenza massiccia di famiglie, bambini e giovani: un risultato di cui andiamo molto orgogliosi”. 

Per quanto riguarda il bilancio economico, la Festa di Bosco Albergati chiude con un incasso lordo di 1.255.190 euro, con un incremento del 7% rispetto all’anno passato. “Abbiamo notato anche un mutamento nelle abitudini di consumo dei nostri visitatori – aggiunge Moris Saguatti – E’ stata premiata l’offerta gastronomica di qualità, anche quando non era la più economica. Un segnale che vogliamo leggere in chiave positiva per le famiglie e le imprese della zona”. 

Per garantire il funzionamento della manifestazione sono stati al lavoro all’incirca 450 volontari ogni sera. “Desidero innanzitutto ringraziare tutti coloro che hanno prestato con cuore, dedizione e impegno il loro tempo e il loro lavoro alla nostra Festa – dice il segretario comunale del Pd di Castelfranco Emilia Matteo Benuzzi - Senza di loro nulla sarebbe stato possibile. Abbiamo chiuso martedì scorso, con il segretario nazionale del partito e premier Matteo Renzi, un programma ricco anche di iniziative politiche, pensate per informare il nostro pubblico sulle riforme che il Governo e il Pd stanno portando avanti.  La nostra base si è confermata solida, numerosa, interessata più ai contenuti e al merito delle questioni politiche piuttosto che ai retroscena, ai personalismi, alle correnti. Il successo ottenuto – conclude Matteo Benuzzi - è frutto del grande lavoro di una grande squadra per una grande Festa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bosco Albergati, la Festa Pd chiude con un +7% di incasso

ModenaToday è in caricamento