rotate-mobile
Politica

Cispadana, la società: "Parere dei Beni Culturali non vincolante"

L'opera infrastrutturale attende la valutazione del Ministero dell'Ambiente per poter approdare sul tavolo del Consiglio dei Ministri. La "bocciatura" del Mibact non sembra pesare sulla società proponente

"Il parere espresso dal ministero dei Beni culturali (Mibact), che resta comunque aperto alla valutazione d!diverse soluzioni progettuali, non esprime l'esito finale della procedura: se il parere del ministero dell'Ambiente sarà positivo, la valutazione sulla compatibilità o meno dell'opera sarà rimessa al Consiglio dei ministri". Così la società Autostrada regionale cispadana precisa oggi dopo la contrarietà sul progetto del nuovo tratto autostradale espressa ieri dal ministero dei Beni culturali.

Se il Mibact ha già chiesto modifiche all'opera, la società ricorda che lo stesso ministero "interviene nei procedimenti di Via (valutazione impatto ambientale, ndr) mediante un parere endoprocedimentale, il che significa che tale parere è obbligatorio ma non vincolante e concorre, assieme al parere del ministero dell'Ambiente, all'emissione del provvedimento di compatibilità ambientale dell'opera".

Posto che il ministero dei Beni culturali "si esprime sulla compatibilità di un'opera rispetto agli aspetti storici, culturali, artistici e paesaggistici presenti sul territorio", il suo parere resta aperto e comunque, ricorda la società autostradale, "non esprime l'esito finale della procedura: se il parere del ministero dell'Ambiente sarà positivo, la valutazione sulla compatibilità o meno dell'opera sarà rimessa al Consiglio dei ministri.

Arc spa dice dunque di confidare in un parere favorevole da parte del ministero dell'Ambiente, "sia perchè ha recepito le osservazioni che erano state fatte in precedenza, sia perchè il Servizio valutazione impatto e promozione sostenibilità ambientale della Regione Emilia-Romagna ha già espresso parere favorevole", ritenendo "che il progetto dell'Autostrada Regionale Cispadana sia ambientalmente compatibile". (DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cispadana, la società: "Parere dei Beni Culturali non vincolante"

ModenaToday è in caricamento