Cittadinanza onoraria ai bimbi stranieri, Fratelli d'Italia: "Pagliacciata propagandistica"

Critiche all'iniziativa dalla destra modenese: "Il Pd continua a strumentalizzare i bambini per provare a promuovere leggi che gli italiani, alle urne, hanno abbondantemente bocciato"

“Anche oggi, come ormai da alcuni anni, Muzzarelli ha 'regalato' la cittadinanza onoraria a 216 bambini stranieri. Una pagliacciata propagandistica grave non tanto per l’idea in sé ma perchè strumentalizza i bambini, i soggetti deboli della nostra società”. Dura la posizione di Fratelli d'Italia Modena in riferimento all'iniziativa svoltasi questa mattina al Forum Monzani, dove i nati in italia nel 2009 da genitori stranieri hanno ricevuto un attestato di cittadinanza onoraria: un evento espressamente voluto già dalla prima amministrazione Muzzarelli per sostenere l'approvazione dello ius soli, oggi divenuto ius culturae.

“In tutto il mondo, da sempre, la cittadinanza dei figli è legata a quella dei genitori, il PD però, per una mera questione elettorale, sembra dimenticarlo come forse dimentica che l’Italia è la nazione che concede il maggior numero di cittadinanze in Europa”, aggiunge Pulitanó.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ccordinatore regionale di FdI, Michele Barcaiuolo, incalza: “È una becera parata propagandistica del sindaco Muzzarelli: consegnare delle cittadinanze civiche che non hanno il minimo valore legale. Noi crediamo che la cittadinanza e quindi l’appartenenza a una comunità nazionale dipendano da una reale integrazione nella tradizione e nella cultura di un popolo e che ci debba essere un percorso di integrazione delle seconde generazioni che metta al centro il percorso scolastico per assorbire la nostra cultura, la nostra identità”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

  • Si scaglia contro la moglie e la pesta in piazza, arrestato dalla Polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento