Blocco delle auto per San Geminiano, i commercianti: “Cattiva idea”

Lo smog elevato ha portato le amministrazioni a decidere il blocco del traffico domenica 31, nonostante si tratti della festività del santo Patrono che richiama migliaia di persone da tutta la provincia. Lapam: “Non multare gli automobilisti”

“La domenica ecologica straordinaria per il giorno di San Geminano non è una buona idea.”. Lo sottolinea Lamam Confartigianato Modena, chiedendo al Comune di tornare sui propri passi e di non sanzionare automobilisti che verranno a Modena per la festa del santo patrono. Chi, anche e soprattutto dalla provincia, arriverà in città domenica 31 gennaio, infatti, dovrà fare i conti con il blocco del traffico, imposto per i continui sforamenti dei limiti di concentrazione delle polveri sottili.

Per Lapam, gli automobilisti, visto il preavviso troppo stretto, nella gran parte non saranno a conoscenza dell'ordinanza. “Sappiamo che il blocco riguarda solo le auto più obsolete e quelle con meno di tre persone a bordo e comprendiamo i motivi che portano alle domeniche ecologiche, ma in questo caso ci pare davvero il caso di desistere. O, visto che si tratta di auto, di innestare la marcia indietro”, chiede Silvia Manicardi, presidente dell'associazione imprenditoriale, che ha scritto al sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una lettera cordiale ma ferma nella richiesta di recedere da una ordinanza affrettata e che va a 'cadere' in un giorno molto particolare per la città. “Chiediamo la revoca dell'ordinanza o per lo meno una sua applicazione, con una impostazione informativa e non repressiva. Considerato che questa manovra non è stata pubblicizzata a dovere, non era compresa nel piano annuale, è stata decisa il 27 gennaio e inviata alla stampa il 28, ci sembrerebbe corretto che le forze dell'ordine si limitassero a informare, indicare i luoghi dove parcheggiare, ma senza sanzionare automobilisti incolpevoli”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

Torna su
ModenaToday è in caricamento