rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Politica Polinago

Polinago: Cabri disarcionato dal consiglio, arriva il commissario

Le dimissioni di sette consiglieri su dodici (quattro di opposizione, tre di maggioranza) fanno cadere il sindaco uscito vincitore nel 2009 con una coalizione formata da Pdl e Lega. Elezioni in primavera

Non c'è tregua per questo povero Appennino Modenese. Dopo il commissariamento di Serramazzoni, ora un altro Comune dovrà ospitare un inviato del Prefetto, stavolta non per "motivazioni giudiziarie": a Polinago, 1800 abitanti, giunta di centrodestra guidata finora dal sindaco Armando Cabri, il consiglio comunale è stato sospeso a causa delle dimissioni della maggioranza dei consiglieri (7 su 12).

Ma cosa ha spinto l'assessore al bilancio Marino Albicini e i due consiglieri di maggioranza Felice Lami e Gianni Richeldi, già assessori con delega revocata a gennaio, a solidarizzare con i quattro consiglieri di opposizione Mara Marasti, Remo Bernardi, Roberta Muccini e Bruno Mucci? In una nota congiunta diffusa nei giorni scorsi, i dimissionari hanno ufficialmente motivato la scelta parlando di una coesione ormai persa dal gruppo di maggioranza, maggioranza che non sarebbe stata quindi più in grado di garantire governabilità, con il rimpasto di giunta del gennaio scorso che non avrebbe certo migliorato le cose a livello di relazioni. A livello di indiscrezioni, invece, l'ipotesi del "disarcionamento" sarebbe da imputare a un avvicinamento di Armando Cabri al Mir, il movimento-partito dell'avvocato Samorì.

Nel frattempo, in attesa che la proposta di scioglimento inviata al Ministero dell'Interno porti al decreto del presidente della Repubblica, il Prefetto Benedetto Basile ha nominato commissario il viceprefetto aggiunto Pier Luigi Piva,"considerata - si legge nella nota prefettizia - l'esigenza di assicurare al Comune la tempestività nell'assumere tutti i provvedimenti necessari per consentire la prosecuzione dell'attività nei confronti dei cittadini e ritenuto che sussistono i motivi di grave e urgente necessità previsti dal Testo Unico". Le elezioni si terranno presumibilmente in concomitanza con le politiche del prossimo anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polinago: Cabri disarcionato dal consiglio, arriva il commissario

ModenaToday è in caricamento