rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Politica

Polo Conad alla Sacca: cambia il progetto, resta il corteo di protesta

Il Comitato Villaggio Europa rivendica la propria battaglia e conferma la manifestazione di domani da via Gerosa a Piazza Grande: "Rivendichiamo il diritto di partecipare ai processi decisionali che coinvolgono la nostra città"

Le carte in tavola sono cambiate ieri, quando Conad e gli altri soggetti privati coinvolti hanno presentato il nuovo progetto per la riqualificazione dell'ex Civ&Civ e il contestuale allargamento dell'hub logistico dell'insegna della grande distribuzione. L'annuncio del nuovo progetto, che riduce l'impatto sul quartiere Sacca, non è tuttavia bastato a fermare i residenti del Comitato Villaggio Europa, che da qualche settimana hanno indetto un corteo di protesta. La manifestazione è stata confermata: partirà domani alle 16 dal parco di via Gerosa e culmnierà in Piazza Grande con un flashmob.

La scelta è spiegata dallo stesso Comitato: "La manifestazione è stata decisa e organizzata da due mesi e ha voluto fin dall'inizio essere rivolta al problema dell'eccesso di inquinamento su tutta Modena, con particolare attenzione al pericolo di aumento drastico causato dal polo logistico. Noi ribadiamo con forza un "no" al progetto fino a ieri depositato da Conad in Conferenza dei Servizi, che non teneva minimamente conto di traccia di vita nel contesto in cui era collocato".

I reienti rivendicano poi il proprio essere "non politici ma civici" e chiedono uno sforo sul fronte della partecipazione: "Rivendichiamo il diritto di partecipare ai processi decisionali che coinvolgono la nostra città e questo l’amministrazione lo deve capire chiaramente! La nostra città merita partecipazione, rispetto per i cittadini e progetti che non scendano dall’alto acuendo il malcontento".

Il gruppo della Sacca ecidenzia poi: "Siamo cittadini pacifici e non violenti, nonostante a volte si sia voluto e si voglia far passare il nostro Comitato come qualcosa di ben diverso. In questi mesi ci abbiamo messo impegno, sacrificio, coraggio. Abbiamo pianto, a volte ci siamo arrabbiati e abbiamo sofferto tanto. Non è facile combattere per ciò che ti fa star male ma nonostante questo non si è mai arretrati di un centimetro.
° Perché ci hanno dato degli stupidi, degli esagerati per poi scoprire, all’improvviso, di avere delle valide ragioni. La vera forza di questo Comitato è il lavoro di squadra e la partecipazione di tutto il quartiere che ci ha seguito unitamente e delle associazioni e comitati che si spendono per il bene comune.Manifestiamo domani perchè vogliamo portare un messaggio: che vale sempre la pena combattere, con impegno, studio e costanza, per i propri ideali e quello in cui si crede".

Ex Civ&Civ, svelato il nuovo progetto. Salta il maxi polo logistico e cambia la viabilità

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polo Conad alla Sacca: cambia il progetto, resta il corteo di protesta

ModenaToday è in caricamento