rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Politica Via Luigi Settembrini

Congresso Pdl, appuntamento fissato per dopo Pasqua

In dirittura d'arrivo il lavoro del commissario provinciale Denis Verdini, così come l'opera di analisi di 100 tessere "sospette" raccolte in otto comuni della provincia di Modena

Pare ormai imminente la comunicazione della nuova data del congresso provinciale Pdl: dopo il precedente rinvio causato dal commissariamento del partito da parte del segretario nazionale Angelino Alfano con l'instaurazione provvisoria al comando di Denis Verdini, il consesso che eleggerà la guida del primo partito di centrodestra nella provincia di Modena dovrebbe tenersi dopo Pasqua (L'edizione odierna de "Il Resto del Carlino" riporta il 14 aprile come D-day). È quanto emerso dalla riunione tenutasi ieri a Roma tra lo stesso commissario provinciale Verdini e i rappresentanti delle tre liste in corsa, convocati per fare il punto sulle denunce di infiltrazioni della criminalità organizzata fra gli iscritti modenesi. Proprio sulle anomalie, il cerchio pare essersi ristretto ulteriormente attorno a 100 tessere non riconducibili a nessuna delle correnti in gioco negli ormai celebri "otto comuni" precedentemente additati dalla Bertolini come "sospetti". Proprio su quest'ultimo aspetto si stanno concentrando le ormai ultime verifiche di Verdini. Ultimo nodo da sciogliere nei prossimi giorni è la decisione sull'eventuale presentazione di una "lista unitaria di pacificazione" capace di fare sintesi fra i tre leader Carlo Giovanardi, Isabella Bertolini e Michele Barcaiuolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Pdl, appuntamento fissato per dopo Pasqua

ModenaToday è in caricamento