menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Congresso di Forza Italia Giovani, a Modena eletto coordinatore Lorenzo Rizzo

Al voto per la prima volta dalla fondazione del partito 126 giovani "azzuri" di tutta la provincia di Modena: "Stop ai nominati in Forza Italia"

Sabato 6 Aprile si è svolto il primo Congresso Provinciale di Forza Italia Giovani Modena che ha visto l’elezione di Lorenzo Rizzo, già coordinatore cittadino, eletto con la maggioranza dei 126 giovani residenti in Provincia che hanno partecipato al voto. Un traguardo a suo modo storico, se si considera che il movimento giovanile del partito berlusconiano non aveva mai visto un'assemblea democratica svolgersi sul territoio per la scelta dei leader locali.

“Il giovanile di Modena ha dato una lezione di democrazia - spiega Fabrizio Dore, Commissario Regionale di FI Giovani - Lorenzo Rizzo e Davide Capezzera si sono sfidanti in entusiasmante congresso a colpi di voti. Dimostrazione di partecipazione e passione politica da parte di tutto il gruppo della provincia di Modena. Auguro un buon lavoro al neo-eletto Lorenzo Rizzo - conclude Dore - e faccio i miei complimenti allo sfidante, Davide Capezzera, per il suo coraggio per una sfida difficile dove ha dimostrato capacità e passione.”

"È stato una bella esperienza poter fare un congresso cosi partecipato” spiega Davide Capezzera “abbiamo dato un bellissimo esempio di confronto sano e costruttivo. L’ importante era e rimane la coesione e lo sviluppo del gruppo. Auguri di  buon lavoro a Lorenzo”.

“Non mi aspettavo una partecipazione così sentita - interviene Lorenzo Rizzo - ragazzi e ragazze sono venuti da tutta la Provincia, Bassa e Montagna, perdendo anche alcune ore del loro Sabato per votare chi li avrebbe rappresentati per i prossimi anni. Credo questo sia un ottimo dato sullo stato di salute del Giovanile e del Partito tutto: Forza Italia è viva e vegeta. Un grosso grazie va a Stefano Cavedagna, nostro coordinatore nazionale, che finalmente – dopo la sua recente elezione - ha dato la possibilità ad ogni comunità di poter scegliere da chi essere rappresentata e guidata. Ora c’è tanto da fare - continua Rizzo - dobbiamo ricostruire una rete efficiente sul territorio, organizzare un’attività costante nelle città e nelle scuole, sono sicuro che le elezioni amministrative saranno un’ottima scusa per collaudare la nuova squadra!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento