rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Consiglio Comunale di Castelvetro di Modena, modificato lo statuto

Preoccupazione dal comitato "No biomasse": "Il timore è che si vogliano inserire norme assai restrittive, con il risultato di rendere difficile se non impossibile l'esercizio di un diritto fondamentale dei cittadini o addirittura eliminare la possibilità di Referendum abrogativo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Il Comitato "No Impianto a Biomasse Inalca" ha appreso che all'OdG del prossimo Consiglio comunale di Castelvetro di mercoledì 27 marzo vi sarà la modifica dello Statuto comunale. Da fonti certe abbiamo appreso che la modifica riguarderà proprio il tema del Referendum; il timore è che si vogliano inserire norme assai restrittive, con il risultato di rendere difficile se non impossibile l'esercizio di un diritto fondamentale dei cittadini o addirittura eliminare la possibilità di Referendum abrogativo.

Il Comitato aveva inviato un sollecito perché il tema fosse urgentemente trattato e non si arrivasse al periodo delle elezioni amministrative del prossimo anno in cui, per legge non è possibile alcuna consultazione referendaria. Se il progetto di modifica fosse confermato e approvato, si andrebbero a ledere in modo grave i diritti dei cittadini; per questo motivo invitiamo la cittadinanza a partecipare in massa alla riunione del Consiglio, convocata per le ore 20.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale di Castelvetro di Modena, modificato lo statuto

ModenaToday è in caricamento