Il console cinese ospite in Municipio durante la sua visita a Modena

Song Xuefeng in visita di cortesia in città. L’economia al centro del colloquio ma si è parlato anche di Pavarotti

Una visita di cortesia per consolidare le relazioni già avviate tra la città di Modena e il Consolato generale della Repubblica popolare cinese in Milano e porre le basi per futuri incontri e nuove collaborazioni. Nella mattinata di giovedì 5 settembre, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha incontrato in Municipio il console generale Song Xuefeng: al centro del colloquio l’economia e la possibilità di sviluppare nuove relazioni e scambi, ma si è parlato anche di Luciano Pavarotti che, ha detto il console, in Cina è famosissimo e "conosciuto anche dai bambini".

Al termine dell’incontro il sindaco ha donato a Song Xuefeng un volume di Beppe Zagaglia dal titolo “Ritorno a Modena” accompagnato da un invito, accettato con entusiasmo, ad assistere alla Bohème che andrà in scena in ottobre in onore del compleanno di Pavarotti. Dal canto suo, il console ha donato a Muzzarelli un servizio di tazzine per la cerimonia del tè.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento