Il console cinese ospite in Municipio durante la sua visita a Modena

Song Xuefeng in visita di cortesia in città. L’economia al centro del colloquio ma si è parlato anche di Pavarotti

Una visita di cortesia per consolidare le relazioni già avviate tra la città di Modena e il Consolato generale della Repubblica popolare cinese in Milano e porre le basi per futuri incontri e nuove collaborazioni. Nella mattinata di giovedì 5 settembre, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ha incontrato in Municipio il console generale Song Xuefeng: al centro del colloquio l’economia e la possibilità di sviluppare nuove relazioni e scambi, ma si è parlato anche di Luciano Pavarotti che, ha detto il console, in Cina è famosissimo e "conosciuto anche dai bambini".

Al termine dell’incontro il sindaco ha donato a Song Xuefeng un volume di Beppe Zagaglia dal titolo “Ritorno a Modena” accompagnato da un invito, accettato con entusiasmo, ad assistere alla Bohème che andrà in scena in ottobre in onore del compleanno di Pavarotti. Dal canto suo, il console ha donato a Muzzarelli un servizio di tazzine per la cerimonia del tè.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

Torna su
ModenaToday è in caricamento