rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

"La regione risparmia sui moduli abitativi per i terremotati"

La denuncia del capogruppo m5s in consiglio regionale Andrea Defranceschi: "Bollette carissime per i terremotati perché la Regione, per risparmiare, non ha inserito nel bando per l’acquisto i requisiti di coibentazione per i container"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

“Perché i terremotati che abitano nei prefabbricati si trovano a pagare bollette vertiginose? Semplice: perché la Regione, per risparmiare, non ha inserito nel bando per l’acquisto di moduli abitativi prefabbricati, i requisiti di coibentazione. Non un caso dunque, quello che stiamo leggendo sui giornali in questi giorni, ma una scelta precisa, perché come ha detto lo stesso assessore Muzzarelli la settimana scorsa in Commissione rispondendo alla mia domanda specifica, lo cito testualmente: “non ha senso spendere un sacco di soldi per delle robe temporanee che domani dobbiamo tirar via dalla spesa. Son 970 case…”.

Eh, già son parecchi soldi, che ora si trovano sulle spalle dei cittadini già strozzati dal sisma. “E quindi – citando sempre il nostro assessore - abbiamo fatto la scelta di comprimere”. Scelta che tradotta, significa: abbiamo risparmiato noi ieri, lo pagano loro oggi. Non inserendo le caratteristiche nel bando – così come invece è stato fatto con gli elettrodomestici, per cui è richiesta espressivamente la classe energetica - la Regione ha di fatto trasferito un suo risparmio su un costo per i cittadini terremotati. Il risultato è che siamo ai livelli di una baracca da cantiere, che è il motivo per cui d’inverno si spende moltissimo per riscaldarli, e d’estate si deve fare altrettanto per evitare che diventi un forno rovente.

Cosa che trovo inaccettabile, soprattutto perché ci vogliono far credere che non sia colpa di nessuno e che non si potesse fare altrimenti. Per questo ho pronta una risoluzione che impegni la Giunta a prendersi in carico il costo delle bollette. Un costo che è frutto di una scelta dichiarata. E sbagliata. Non facciamo pagare ai terremotati anche le scelte sbagliate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La regione risparmia sui moduli abitativi per i terremotati"

ModenaToday è in caricamento