Politica

Controllo di vicinato. Il sindaco Muzzarelli incontra i coordinatori

Sarà presente anche Muzzarelli all’incontro in programma sabato 5 maggio al Comando di via Galilei, con vice comandante e presidente dell’associazione nazionale Appena un paio d’anni fa quasi non esisteva, oggi a Modena vi sono complessivamente impegnate circa 950 persone e nuovi gruppi si costituiscono rapidamente, anche a breve distanza dalla presentazione del progetto.

È il Controllo di Vicinato: una forma di controllo informale del territorio che promuove la sicurezza urbana attraverso la solidarietà tra cittadini e la cooperazione con  le forze di polizia e che si va rapidamente diffondendo anche a Modena.

Sabato 5 maggio alle 10 i coordinatori dei gruppi di Controllo di Vicinato di Modena si riuniscono nella sala Rabitti del Comando della Polizia municipale. Saranno presenti il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, il presidente dell’associazione nazionale Controllo del Vicinato Leonardo Campanale e la vice comandante della Municipale di Modena Patrizia Gambarini per un incontro di carattere formativo che intende anche essere un’occasione di confronto per riflettere sui futuri sviluppi del progetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo di vicinato. Il sindaco Muzzarelli incontra i coordinatori

ModenaToday è in caricamento