rotate-mobile
Politica Nonantola

Danni maltempo, appello ai parlamentari: "Emendare il Dl Modena"

Sindaci e associazioni di categoria si appellano agli eletti in Parlamento della provincia di Modena per per verificare la possibilità di estendere il risarcimento per mancata produzione

Un emendamento al cosiddetto “decreto Modena”, sul risarcimento dei danni provocati all’agricoltura dall’alluvione di gennaio, che preveda un indennizzo anche per le gravi perdite causate alle produzioni agricole dalla grandinata e dalla tromba d’aria del 30 aprile scorso. È questa la richiesta avanzata dai sindaci dei Comuni colpiti e dalle associazioni di categoria durante l’incontro che si è svolto in Provincia di Modena lunedì 12 maggio e che i deputati e senatori modenesi presenti si sono impegnati a portare avanti in Parlamento.

L’incontro, convocato dall’assessore provinciale all’Agricoltura Luca Gozzoli, aveva l’obiettivo di illustrare la situazione ai parlamentari per verificare appunto la possibilità di estendere il risarcimento per mancata produzione anche ai danni provocati dalla grandine e dalla tromba d’aria. Erano presenti la Regione Emilia Romagna; i rappresentanti delle associazioni di categoria; i sindaci di Bastiglia, Bomporto e Nonantola; i parlamentari Carlo Giovanardi, Stefano Vaccari, Manuela Ghizzoni e Davide Baruffi; i consiglieri regionali Luciana Serri, Luciano Vecchi, Enrico Aimi.

I danni alle colture, soprattutto frutteti e vigneti, ammontano, secondo le prime stime dei tecnici della Provincia, a oltre 12 milioni di euro e riguardano l’area superiore ai 13.000 ettari, dalla frazione di Mulini nuovi fino a sud di Medolla colpita dalla grandine, all’interno della quale è stata individuata un'area di circa 6.500 ettari, da sud di Bastiglia a sud di Cavezzo, dove i danni alle produzioni sono stati particolarmente gravi. Il tornado ha colpito invece un’area vasta circa 700 ettari tra i Comuni di Nonantola, Castelfranco Emilia e San Cesario danneggiando, in questo caso, anche le strutture che potranno però essere ripristinate attraverso le misure già previste dal Piano di sviluppo rurale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni maltempo, appello ai parlamentari: "Emendare il Dl Modena"

ModenaToday è in caricamento