rotate-mobile
Politica

Elezioni Amministrative 2023, in maggio vanno al voto 4 comuni modenesi

Si tratta di Serramazzoni, Guiglia, Camposanto e Polinago. Urne aperte il 14 e 15 maggio

Domenica 14 e lunedì 15 maggio 2023. Queste le date scelte dal Consiglio dei Ministri per le elezioni amministrative per eleggere il nuovo sindaco e rinnovare il consiglio comunale. 

Il turno di ballottaggio si terrà a distanza di due settimane dal primo turno: domenica 28 e lunedì 29 maggio 2023.

Sono quattro i comuni modenesi chiamati al voto quest'anno. Il più popoloso è Serramazzoni, seguito da Guiglia, Camposanto e Polinago. Si tratta di piccoli, comuni, tutti al di sotto dei 15mila abitanti.

Nel complesso i comuni al voto i Italia saranno 786 (pari al 9,9% del totale). Fra questi sono 109 i comuni maggiori, tra cui 18 capoluoghi di provincia.

Come si vota nei comuni fino a 15 mila abitanti

Nei comuni fino a 15.000 abitanti si può tracciare un segno sul nominativo del candidato sindaco o sul contrassegno della lista collegata al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata al medesimo candidato sindaco. In ogni caso, il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco collegato.

È eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti. In caso di parità assoluta di voti (un caso estremamente raro) si procede a un turno di ballottaggio domenica 26 giugno tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Amministrative 2023, in maggio vanno al voto 4 comuni modenesi

ModenaToday è in caricamento