rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Politica Caduti in Guerra

"Rua Pioppa, dal Comune solo promesse: commercianti e residenti ormai senza speranza"

L'affondo di Stefano Soranna, candidato per modenasaluteambiente.it: "Spaccio, violente risse e un degrado fuori controllo, dal comune solo chiacchiere e i residenti fuggono"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

La situazione di Rua Pioppa è nota da anni, ma nessuno da queste parti ha mai visto il sindaco o un assessore, i commercianti sono furiosi, c'è chi ha perso la speranza (oltre ai clienti) e sta pensando di mollare, e c'è chi lotta per mantenere la zona accogliente, ma dà per scontato che il comune non gli darà mai una mano; a peggiorare la situazione le continue aperture di piccoli alimentari, che vendono alcolici a prezzi stracciati, spesso mal frequentati e che lavorerebbero in condizioni igieniche discutibili; la situazione diventa particolarmente pesante nelle ore notturne, residenti e commercianti chiedono di intensificare i passaggi delle forze dell'ordine proprio dopo la mezzanotte, sarebbe auspicabile anche il ritorno del cosiddetto vigile di quartiere (figura abbandonata da Sindaco e Comandante della Municipale) che sarebbe invece utilissima per il controllo del territorio. 

Come al solito l'incapacità di questa classe politica sta nuovamente mettendo in crisi il centro storico, invece di risolvere subito i problemi, gli amministratori abbandonano i modenesi e affidano alle forze dell'ordine la gestione dell'emergenza... quando però la situazione è spesso già critica.

Perché il comandante della Municipale mantiene solo una pattuglia serale per il centro storico? vista la gravità della situazione residenti e commercianti chiedono all'unisono un'ordinanza urgente per chiedere che le attività commerciali più problematiche, (definite in zona 'finti alimentari'), debbano chiudere entro le 20 e che non possano più vendere alcolici dopo le ore 18. Nelle ore meno a rischio potrebbero essere utilizzati anche i volontari della sicurezza, un'altra figura che il comune ha ritenuto di abbandonare al proprio destino.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rua Pioppa, dal Comune solo promesse: commercianti e residenti ormai senza speranza"

ModenaToday è in caricamento