rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica San Cataldo / Via Cristoforo Galaverna, 8

Via Galaverna, rifiuti abbandonati e degrado sotto gli uffici comunali

Protesta dei residenti di via Galaverna, raccolta dalla Lega Nord che denuncia la situazione intorno allo stabile che ospita gli uffici di alcuni settori dell'Amministrazione. Soranna: "Hera e Comune dove sono?"

Cosa fare quandfo il degrado è proprio sotto casa? E' l'interrogativo cui deve rispondere il Comune di Modena, su sollecitazione della Lega Nord cittadina, che ancora una volta punta il dito contro lo stato di incuria e abbandono di una parte di città. Il focus è su un edificio molto noto e frequentato, il palazzo di via Galaverna 8 che ospita proprio la sede di alcuni settori chiave dell'Amministrazione come quello scolastico e dei servizi sociali.

“Le foto sono esplicite e non ci sarebbe bisogno di commenti o ulteriori spiegazioni commenta Stefano Soranna (Lega Nord), che poi aggiunge - presenze fisse sono mendicanti molesti, spacciatori e tossicodipendenti. In più, lo stato del parcheggio sotterraneo è da brividi, nonostante sia utilizzato dai dipendenti del Comune: rifiuti e segni della presenza di tossici sono clamorosi e l'odore di urina è fortissimo.”

Degrado e rifiuti in via Galaverna - Modena 27/05/2016

“I rifiuti abbandonati sono ovunque, come letti e divani utilizzati dai mendicanti per riposarsi – prosegue il leghista – durante il mio giro alcuni lavoratori mi hanno fatto vedere anche alcuni oggetti abbandonati in un'aiuola, forse materiale rubato e poi gettato. Un disastro.”

Il Carroccio cittadino chiede immediate spiegazioni, al sindaco e ad Hera, sulla mancanza di pulizia e decoro di questa area pubblica: “Se non sono in grado di garantire la vivibilità di uno spazio così limitato che credibilità hanno le parole spese per tranquillizzare i modenesi in previsione del concerto di Vasco Rossi al Parco Ferrari?”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Galaverna, rifiuti abbandonati e degrado sotto gli uffici comunali

ModenaToday è in caricamento