menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelvetro, il sindaco Franceschini cede le deleghe all'urbanistica e ai lavori pubblici

Il sindaco del Comune di Castelvetro, Fabio Franceschini, cede le deleghe ai Lavori pubblici e all’Urbanistica che aveva tenuto per sé al momento dell’insediamento dell’Amministrazione comunale nel giugno 2019. La riassegnazione avviene “al femminile” in seno all’attuale Giunta: i Lavori pubblici passano al vicesindaco e assessore a Cultura, Turismo e Scuola, Giorgia Mezzacqui, mentre Edilizia privata e Urbanistica passano all’assessore a Welfare, Politiche sociali e Pari opportunità, Veronica Campana.

La decisione di Franceschini - come lui stesso ha spiegato - è stata assunta "affinché ci possa essere un’attenzione maggiore da parte della Giunta nella gestione di questi due importanti settori della macchina amministrativa, più di quanto lui stesso non riesca a fare, visti i numerosi impegni accumulati in questi anni, a cominciare dalla presidenza dell’Unione Terre di Castelli".

Mezzacqui e Campana si dicono "grate al sindaco per la fiducia accordata e consapevoli dell’importanza di queste deleghe e delle sfide importanti che le attendono". Per Mezzacqui la priorità in questo momento sono gli "interventi di edilizia scolastica" in corso, mentre Campana punta la sua attenzione "sulla tutela e la valorizzazione dell’ambiente, in sintonia con le esigenze dei cittadini e delle imprese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento