Dimissioni Sitta, Leoni (Pdl): "Giunta in crisi irreversibile"

Il consigliere regionale: "Le dimissioni di un Assessore con deleghe di tale peso, a due anni dalle elezioni, significa la paralisi totale e definitiva di un’amministrazione già ingessata"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

“Altro che tutto a posto, altro che rimpasto. Le dimissioni dell'Assessore Sitta al quale, nella diversità di opinione su molti temi, riconosciamo l'assiduo lavoro svolto in questi anni e la tenacia nel portare avanti i propri progetti per la città, sanciscono la crisi irreversibile della Giunta Pighi. E' evidente che la frattura interna al PD è insanabile. Sitta, nel bene e nel male, è stato colui che ha dettato l'agenda programmatica dell'amministrazione su urbanistica ed opere pubbliche. La sua uscita di scena costituisce, per la sempre più traballante e schierata a sinistra Giunta Pighi, ben più di un fatto tecnico, ma un elemento politico di fondamentale importanza sia nei confronti dell'azione amministrativa e sia in relazione alle future alleanza elettorali. Le dimissioni di un Assessore con deleghe di tale peso, a due anni dalle elezioni, significa la paralisi totale e definitiva di un’amministrazione già ingessata e frenata da veti interni e da equilibrismi politici. Se ieri si parlava di rimpasto, oggi non si può che parlare di un PD-disastro che, esprimendo il governo della città, non può che tradursi in un ulteriore danno per Modena ed i modenesi".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento