Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica Corso Camillo Benso Conte di Cavour

All'ex Cavour una mensa per i poveri, la Diocesi chiede al Guernica di restituire l'immobile occupato

La chiesa modenese aveva intenzione di aprire nei locali occupati un secondo punto di ristoro "gemello" della mensa Ghirlandina. Quale scelta adotterà il collettivo?

La Diocesi di Modena ha appreso ieri dell'occupazione dell'ex Cinema Cavour da parte del collettivo Guernica, avvenuta nel pomeriggio a conclusione di un corteo non autorizzato, in risposta allo sgombero del centro sociale dai locali dell'ex Olympia. Come noto, la struttura occupata appartiene al complesso del "Paradisino", una Rettoria il cui legale rappresentante è il sacerdote don Luciano Benassi.

"L'ex cinema, da tempo non a norma per l'apertura al pubblico, è stato destinato dalla Diocesi, grazie al lavoro della fondazione Auxilium, a diventare una seconda sede per la mensa Ghirlandina, un ulteriore spazio a servizio della città e dei poveri. L'iter per la nuova destinazione è già stato avviato: è stato realizzato uno studio di fattibilità, per l'adeguamento degli spazi alla nuova funzione, ed è perciò stato chiesto all'Ufficio tecnico del Comune l'accesso agli atti riguardanti  gli edifici, per completare la progettazione", spiega la Diocesi in una nota.

Per la chiesa modenese, dunque, l'obbiettivo era quello, nel rispetto delle norme vigenti, di aprire la nuova mensa a fine 2018: "L'esperienza della mensa Ghirlandina di via Leodoino infatti -  come dice Lorenzo Selmi, direttore della Fondazione Auxilium - dimostra che Modena ha esigenza urgente di spazi di ristorazione sociale".

La Diocesi chiede pertanto, nel rispetto della legalità, la "restituzione degli spazi occupati". Spazi che, dopo l'evento serale di ieri, sono stati chiusi con un catenaccio dai militanti del collettivo, che questa mattina non si trovavano più all'interno dei locali. Solo nelle prossime ore si potrà capire se il gruppo autonomo intenda proseguire questa occupazione, che assume un carattere ben diverso da quella di via Malmusi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'ex Cavour una mensa per i poveri, la Diocesi chiede al Guernica di restituire l'immobile occupato

ModenaToday è in caricamento