rotate-mobile
Politica

Eccidio Fonderie, il sindaco Pighi deporrà una corona

Giovedì 9 gennaio alla cerimonia commemorativa organizzata dai sindacati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Interverrà anche il sindaco di Modena Giorgio Pighi, deponendo una corona d’alloro al cippo che ricorda la strage, alla cerimonia commemorativa del 64° anniversario dell’eccidio delle Fonderie Riunite di Modena in programma giovedì 9 gennaio alle 9. Alla cerimonia partecipa anche la presidente del Consiglio comunale Caterina Liotti. L’iniziativa è organizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil per ricordare i sei operai che persero la vita sotto il fuoco della polizia durante lo sciopero generale proclamato dalla Camera confederale del lavoro nel 1950 contro i licenziamenti decisi dalla direzione aziendale. I sei operai erano Angelo Appiani, Renzo Bersani, Arturo Chiappelli, Ennio Garagnani, Arturo Malagoli e Roberto Rovatti, mentre altre 200 persone rimasero ferite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccidio Fonderie, il sindaco Pighi deporrà una corona

ModenaToday è in caricamento