rotate-mobile
Politica

Elezioni Modena 2014, a disposizione 1600 mq per la propaganda

In vista del voto del 25 maggio assegnati gli spazi nei tabelloni elettorali: 30 postazioni in città per le 12 liste delle Europee e per le 15 delle Comunali

È di oltre 1.600 metri quadri lo spazio disponibile a Modena per la propaganda elettorale delle liste che si candidano alle elezioni Europee e alle Comunali per le quali si vota nella sola giornata di domenica 25 maggio, dalle 7 alle 23. Sono trenta, infatti, le postazioni destinate dal Comune per le affissioni di stampati, giornali murali e dei manifesti in occasione della tornata elettorale, dieci in meno rispetto alle elezioni del 2009. Nel 2013 con la Legge di stabilità, al fine del contenimento delle spese per le consultazioni elettorali, sono stati eliminati gli spazi per i cosiddetti fiancheggiatori, i soggetti cioè che non partecipano direttamente alla competizione. Ogni postazione è costituita da 24 tabelloni per le elezioni europee e 24 per le elezioni amministrative. Ma non tutti saranno occupati dalle liste, che sono 12 per le Europee e 15 per le Comunali, e quindi gli spazi rimanenti vengono utilizzati dal Comune per informazioni ai cittadini elettori.

Rispetto alle Comunali, negli spazi assegnati ogni lista può esporre i propri manifesti e quelli del candidato sindaco che la lista sostiene. Ogni spazio ha una superficie di due metri per uno, su una sola linea orizzontale a partire dal lato sinistro. Il sorteggio ha stabilito che il primo spazio a sinistra spetta a “Prima i modenesi - Lega Nord”, a seguire verso destra, Ppe - Udc, Forza Italia Berlusconi per Modena, Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale, Per me Modena, Movimento 5 stelle Beppegrillo.it, Modenasaluteambiente.it, Moderati per Modena, Partito Democratico, Sinistra Ecologia Libertà, Centro Democratico, Pdci Comunisti Italiani - la Sinistra per Modena, Ncd Nuovo Centro Destra, L’altra Modena - Sinistra in Comune, Cambiamodena.

Le trenta postazioni previste sono: cinque nel quartiere centro storico; sei nel quartiere San Lazzaro, Modena Est e Crocetta; 12 nel quartiere San Faustino, Saliceta San Giuliano, Madonnina e Quattro Ville; sette nel quartiere Buon Pastore, Sant’Agnese San Damaso.

Nel quartiere Centro storico le postazioni sono in piazza della Cittadella, viale delle Rimembranze, viale F. Crispi, viale Fabrizi e via Santi.

Nel quartiere San Lazzaro, Modena Est e Crocetta le postazioni sono in strada Albareto, tra via Francia e via Danimarca ai Mulini nuovi, in via delle Nazioni a San Matteo, al villaggio Modena Est in via Emilia Est 1375 al villaggio Modena Est, all’incrocio con viale dello Sport in via Divisione Acqui e in viale Gramsci.

Nel quartiere San Faustino, Saliceta San Giuliano e Madonnina gli spazi sono in via Cavezzo a Baggiovara, in via Emilia Ovest 1552 a Cittanova, in via Viazza a Ganaceto, in strada Sant’Onofrio a Lesignana e in via dei Traeri a Cognento, in strada Marzaglia a Marzaglia nuova, all’incrocio tra via Giardini e stradello San Marone in via Giardini a Saliceta San Giuliano, tra via Cremaschi e via Tartaglione a Villanova, in strada Barchetta a Tre Olmi, in via Sassi, in via Amundsen alla Madonnina e all’incrocio tra via Corassori e via Cattaneo.

Nel quartiere Buon Pastore, Sant’Agnese e San Damaso sono state allestite postazioni in via Vignolese a San Damaso, in via San Martino di Mugnano a Portile, in strada Bellaria a Vaciglio, in via Campi, in piazza Manzoni e due in via Morane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Modena 2014, a disposizione 1600 mq per la propaganda

ModenaToday è in caricamento