rotate-mobile
Politica Piazza Grande

Centrodestra, Pellacani attacca Giovanardi: “Danneggiati dai personalismi”

Dalle prime parole del candidato sindaco Giuseppe Pellacani trapela tutta la delusione per il risultato elettorale che sta maturando, anche alla luce della debacle europea. Affondo su Giovanardi: “La divisione ci ha danneggiato”

"Quello di Modena è un centro destra completamente da rifondare". Ecco il messaggio che emerge chiaramente dalle elezioni amministrative di Modena, secondo il candidato sindaco per la coalizione di centrodestra, Giuseppe Pellacani: con 42 sezioni scrutinate su 187 le urne fermano la coalizione di centrodestra all' 11,1 per cento, e secondo Pellacani "è un messaggio importante perchè gli elettori hanno sempre ragione", e dunque "è il momento di ripartire con un modo nuovo per pensare alla politica".

Ma per Pellacani "certamente a danneggiare gravemente il centrodestra sono state anche le divisioni e i personalismi dei protagonisti", divisioni "che gli elettori non hanno capito", aggiunge Pellacani e il riferimento è chiaramente a Carlo Giovanardi, candidato Ncd che nonostante le ripetute richieste arrivate dallo stesso Pellacani ha sempre rifiutato di entrare in unica coalizione. (DIRE)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrodestra, Pellacani attacca Giovanardi: “Danneggiati dai personalismi”

ModenaToday è in caricamento