Candidati Serra bene comune: la trasparenza non è un accessorio

La lista civica “Serramazzoni bene comune”, in seguito alla richiesta da parte di alcuni concittadini simpatizzanti di Libera, ribadisce come la trasparenza, la legalità e la lotta alla corruzione siano cardini imprescindibili all'interno del loro programma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Nella stesura del nostro programma abbiamo voluto inserire un'apposita appendice per illustrare il “come” intenderemo procedere, se eletti, a migliorare il modo di fare politica a Serramazzoni. Non solo la trasparenza, che veste certamente un ruolo fondamentale, ma anche il rinnovamento e la concertazione. Il rinnovamento a partire dai candidati, che hanno scelto di dare la loro disponibilità  non per ambizione personale o per tutelare gli interessi di pochi, ma per offrire alla loro comunità esperienze ed impegno a servizio del bene comune.

Al rinnovamento dei metodi e degli strumenti a disposizione del comune: i diritti sono di tutti se no si chiamano scambi di favori, a partire ad esempio dalla manutenzione stradale e dell'illuminazione pubblica. L'urbanistica è uno strumento per salvaguardare il territorio, al servizio della cittadinanza, tutta, quella di oggi e di domani. Non deve più essere il mezzo  attraverso il quale l'amministrazione alimenta favoritismi e corruzione.

Coinvolgimento, ovvero un'amministrazione presente fra i cittadini e un dialogo costante che permetta di condividere le scelte che vanno a determinare il futuro del paese e delle sue frazioni. E infine la trasparenza, a partire da una verifica indipendente che chiarisca le disponibilità finanziarie del comune, per impostare assieme un'azione amministrativa e che in maniera limpida metta in fila le priorità, a vantaggio di tutti e non di pochi. Chiaramente il rispetto della legge e la legalità, sulla quale si basa ogni altra scelta. Questo per noi vuol dire amministrare per il Bene comune, e questo è il nostro impegno se verremo scelti dai cittadini, per guidare Serramazzoni.

I più letti
Torna su
ModenaToday è in caricamento