rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Elezioni Politiche 2013 Stadio Braglia

Arci Modena invita al voto per la coalizione di centrosinistra

A poche ore dal voto per le Politiche 2013, Arci Modena invita alla partecipazione e ad una scelta consapevole per il centro-sinistra “un progetto credibile con al centro lavoro, diritti e cultura”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

“Serve una svolta. Vota per il centro-sinistra” è lo slogan scelto dall’Arci Nazionale per la campagna di invito al voto per le Politiche del 2013. Il messaggio è quello di andare a votare, esercitare il proprio diritto e cambiare in meglio il futuro del nostro Paese. “Abbiamo letto i programmi, incontrato i candidati e il nostro Presidente nazionale, Paolo Beni, è stato chiamato a rappresentare la società civile in Parlamento per il Partito Democratico” commenta Greta Barbolini, presidente del Comitato provinciale Arci Modena “La coalizione del centro-sinistra che ha siglato il programma di Italia Bene Comune è quella che più ci convince, un progetto credibile che mette al centro il lavoro, i diritti, la cultura e il Terzo Settore.

L’Arci ha realizzato un manifesto con dieci punti essenziali per far ripartire il nostro Paese e su cui monitoreremo l’agire del nuovo Parlamento. Al centro di tutto c’è il rilancio del lavoro e del welfare con particolare attenzione ai giovani e al protagonismo giovanile, componente essenziale per una rinnovata speranza. C’è poi la necessità di uno Stato laico che metta al centro i diritti delle persone senza nessun riferimento alla fede religiosa, ma sono alla libertà individuale di scegliere chi amare, come condurre la propria vita fino alla fine e di diventare cittadino italiano nei modi e nei tempi giusti se si è dimostrato di amare e rispettare questo paese. Si tratta delle più grandi campagne condotte dalla società civile negli ultimi cinque anni: diritti alle coppie omosessuali, riconoscimento delle coppie di fatto, cittadinanza alle persone immigrate e ai loro figli nati in Italia e tematiche di fine vita.  

La coalizione Italia Bene Comune è l’unica che ha inserito nel proprio programma una proposta concreta di cultura come base per lo sviluppo sociale ed economico. Invitiamo, quindi, ad andare a votare e partecipare in maniera concreta a questa svolta che servirà ad uscire da vent’anni di malgoverno e a progettare un nuovo percorso con al centro il lavoro, i diritti, la cultura e la partecipazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arci Modena invita al voto per la coalizione di centrosinistra

ModenaToday è in caricamento