Elezioni, a Carpi si parla di lavoro con i candidati modenesi al Parlamento

L’iniziativa si svolge sabato 9 febbraio alle ore 10 presso la Camera del Lavoro di Carpi in via 3 Febbraio 1. L'incontro è aperto al pubblico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

E’ promosso dalla Cgil e dall’Anpi di Carpi per sabato 9 febbraio, il confronto dei candidati alle prossime elezioni politiche sul Piano per il Lavoro della Cgil. L’iniziativa si svolge presso la Camera del Lavoro di Carpi in via 3 Febbraio 1, alle ore 10. 

Il segretario provinciale della Cgil Tania Scacchetti e il presidente dell’Anpi di CarpiFrancesco Lioce formuleranno le loro proposte ai candidati al Parlamento, mettendo l’accento sulle politiche industriali e gli investimenti per creare prospettive occupazionali, soprattutto per i giovani, che contrastino la precarietà e l’illegalità. Altri argomenti oggetto del confronto saranno quale modello di welfare per il nostro paese, come rendere il fisco più equo nei confronti di lavoratori e pensionati e quale tipo di rappresentanza democratica dare ai lavoratori in azienda. 

Cgil e Anpi hanno invitato i candidati di tutte le forze politiche, di tutti gli schieramenti, e sinora hanno garantito la loro presenza Davide Baruffi (Pd), Giuseppe Morrone (Sel), Carlo Valmori (Movimento 5 Stelle), Andrea Bizzarri (Rivoluzione Civile), un esponente Pdl. 

L’incontro è aperto al pubblico. L’incontro a Carpi precede quello della Cgil provinciale che si terrà presso la sede di Modena in piazza Cittadella giovedì 14 febbraio.

I più letti
Torna su
ModenaToday è in caricamento