Pd, eletta anche la vignolese "all'estero" Laura Garavini

Con la conferma, arrivata in mattinata, della elezione della vignolese Laura Garavini, la squadra modenese del Partito democratico in entrambi i rami del Parlamento è ora di ben 10 eletti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

In mattinata, dal Vimininale, è arrivata anche l’ultima attesa conferma. Anche la vignolese Laura Garavini, classe 1966, è stata confermata dal voto degli italiani all’estero, ripartizione Europa, alla Camera dei deputati. Garavini, già capogruppo Pd nella Commissione Antimafia della Camera, ha raccolto nel suo collegio il maggiore numero di preferenze tra gli elettori del Partito democratico: ben 36mila.

Con la conferma di Laura Garavini, il numero dei parlamentari modenesi del Partito democratico è arrivato così a 10 eletti. La squadra più folta di sempre, espressione di competenze ed esperienze variegate. Al Senato sono, infatti, stati eletti la docente universitaria Maria Cecilia Guerra e l’amministratore pubblico Stefano Vaccari. Alla Camera dei deputati il politologo Carlo Galli, il giornalista e amministratore pubblico Matteo Richetti, il medico e portavoce dei diritti dei nuovi italiani Cécile Kyenge, la segretaria provinciale dei Gd Giuditta Pini, il membro del Cnel Edoardo Patriarca (eletto nella circoscrizione Piemonte 1), la specialista di integrazione Laura Garavini (eletta nella circoscrizione Europa), il segretario provinciale del Pd Davide Baruffi e la parlamentare uscente Manuela Ghizzoni.

“Pur in un quadro nazionale estremamente complesso la cui gestione è tutta da costruire – commenta il coordinatore della segreteria provinciale del Pd Paolo Negro – la squadra dei parlamentari modenesi non può non essere motivo di grande orgoglio per il partito locale. Orgoglio per il numero fuori dal comune, certo, ma orgoglio soprattutto per la qualità e le competenze degli eletti. A loro va il nostro augurio per un lavoro proficuo a favore e a sostegno di un Paese in grande difficoltà e di un territorio che merita risposte concrete su crisi economica e ricostruzione”.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento