Comunali Serramazzoni, Lista Rubbiani: "I tecnici un problema? Tutt'altro, una risorsa"

I giovani tecnici della lista Rubbiani: "La mancanza di metodo e di visione dell’urbanistica degli ultimi anni ha portato ad una situazione di stallo preoccupante per l’economia del paese e per la qualità dell’abitare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

L’impegno civico di noi tecnici in un passaggio così delicato delle vicende amministrative del nostro paese riteniamo che sia una risorsa ed un opportuno impiego di esperienza, competenza e conoscenza del territorio. La mancanza di metodo e di visione dell’urbanistica degli ultimi anni ha portato ad una situazione di stallo preoccupante per l’economia del paese e per la qualità dell’abitare: abbiamo deciso di accettare l’impegno nella lista Rubbiani (non in altre liste che pure ci avevano cercato) per superare questa fase di emergenza e perché condividiamo un programma che punta alla qualità dell’edilizia senza dimenticare i risvolti economici dell’indotto.

Il candidato sindaco Bartolacelli, ancora una volta con atteggiamento poco inclusivo delle risorse locali, pare insinuare che i tecnici rappresentino gli unici portatori di interessi del territorio, quasi come se non si potesse, viceversa, delinquere “per conto terzi” o agendo nell’ombra, secondo metodi purtroppo ampiamente collaudati. Riteniamo di essere persone oneste e il fatto di esporci in prima persona è un elemento di garanzia e trasparenza. Spieghi, invece, Bartolacelli se c’è qualcosa di vero nelle voci che si registrano insistentemente nelle piazze e sui giornali secondo cui la sua lista godrebbe dell’appoggio della rete Fornari. In quel caso, cosa dobbiamo aspettarci?

I più letti
Torna su
ModenaToday è in caricamento