rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

18 giugno, Epifani prima nella zona del cratere e poi a Modena

i va definendo il programma della prima visita nel modenese del segretario nazionale del Pd Guglielmo Epifani programmata per il pomeriggio e la sera di martedì 18 giugno. Epifani farà tappa a San Felice sul Panaro, Concordia sulla Secchia, Novi e Modena-città

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Guglielmo Epifani, nella sua prima visita nel modenese da segretario nazionale del Partito democratico, si recherà dapprima nella zona del “cratere sismico”, a un anno dalle scosse del maggio/giugno 2012, e, poi, si sposterà in città. Prima tappa, quindi, a San Felice sul Panaro: alle 15.00 il segretario visiterà un’azienda che ha riportato danni a causa del terremoto; alle 15.30 si sposterà all’Auditorium di viale Campi dove è fissato un incontro con i sindaci e il gruppo dirigente del Pd dell’area del cratere. Alle 16.45 Guglielmo Epifani è atteso a Concordia sulla Secchia dove visiterà la zona rossa. Alle 17.30 si sposterà a Novi di Modena presso la sede del Pd di via Canzio Zoldi. A Novi il segretario nazionale Pd visiterà le zone maggiormente danneggiate, compresa la frazione di Rovereto, e quanto è già stato realizzato come il nuovo Polo scolastico e il nuovo municipio. Nel tardo pomeriggio e nella serata Epifani sarà a Modena-città.

Alle 19.30 parteciperà a una cena di autofinanziamento del Pd organizzata alla Festa di Parco Ferrari che riaprirà, per l’occasione, i battenti per una sera. Chi desidera partecipare può prenotarsi al numero 059/582811 oppure inviare una mail all’indirizzo pd@pdmodena.it. Dalle 21.00, sempre al Parco Ferrari, è programmato un incontro pubblico dal titolo “Il Pd che vogliamo” nel corso del quale proprio la “base” del partito farà domande al segretario nazionale. “Già all’indomani della sua elezione – spiega il segretario provinciale Pd Paolo Negro – telefonai a Epifani per congratularmi per la sua nomina, ma soprattutto per invitarlo a visitare le zone colpite dal sisma. Il segretario mi assicurò che sarebbe venuto e, in effetti, ha mantenuto la promessa in tempi rapidi. Vorrei, inoltre, sottolineare come la sera di martedì, al Parco Ferrari, a “intervistare” Epifani saranno giovani segretari di Circolo, militanti, sindaci e imprenditori, tutte persone che porteranno nelle loro domande la loro esperienza quotidiana e la loro passione politica, per il Pd e per il Paese che vogliamo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

18 giugno, Epifani prima nella zona del cratere e poi a Modena

ModenaToday è in caricamento