rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Bretella Campogalliano-Sassuolo, il Ministero: "Espropri in corso"

Il Sottosegretario ai Trasporti Roberto Traversi ha risposto alle sollecitazioni di Benedetta Fiorini (FI) aggiornando sulla situazione dell'infrastruttura

"Sono in corso le attività preordinate all'esproprio da parte del concessionario e, una volta terminata la fase di acquisizione dei suoli, si potrà procedere all'avvio dei lavori che, secondo le pattuizioni convenzionali, potranno essere eseguiti direttamente dal concessionario". Così il sottosegretario ai Trasporti Roberto Traversi, ieri alla Camera, risponde al pressing di Forza Italia sui cantieri della bretella Campogalliano-Sassuolo. 

Dopo l'annuncio del Ministro Paola De Micheli il 17 gennaio a Bologna ("Stanno già perimetrando il cantiere") è stata la deputata emiliana azzurra Benedetta Fiorini a interrogare il dicastero parlando di stallo. 

Traversi, parlando in generale delle infrastrutture, cita "tra gli interventi sbloccati, con oltre 500 milioni di euro", anche "la Campogalliano-Sassuolo, un'opera di cui si discuteva da oltre vent'anni, un'opera strategica per il territorio e per l'economia locale". Il sottosegretario riepiloga poi le ultime tappe cosi': "Il 12 novembre 2018 la società" della bretella "ha trasmesso al concedente ministero dei Trasporti i progetti esecutivi del lotto 1, lotto 2 e lotto 3, e il successivo 19 dicembre è stato consegnato il progetto definitivo della tratta inerente la variante di Rubiera". 

Come stabilito dalla convenzione specifica, "il progetto esecutivo dell'opera principale è stato sottoposto all'esame del Consiglio superiore dei lavori pubblici e il 20 settembre 2019, a seguito delle verifiche tecniche, lo stesso è stato quindi approvato ai fini convenzionali", precisa Traversi.

(DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bretella Campogalliano-Sassuolo, il Ministero: "Espropri in corso"

ModenaToday è in caricamento