menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Finale Emilia, Ferioli incassa la fiducia del Pd e punta alla riconferma

I Circoli Pd di Finale Emilia e Massa Finalese e il segretario provinciale Pd Lucia Bursi hanno dato un'indicazione netta: nonostante i guai che hanno tartassato l'amministrazione uscente, Fernando Ferioli sarà ancora il candidato sindaco

Si sono svolte sul territorio di Finale Emilia le assemblee dei Circoli Pd interessati in vista delle amministrative di giugno. Al termine del percorso, l’indicazione è netta: il Pd sosterrà il candidato sindaco Fernando Ferioli. Ecco le dichiarazioni dei Circoli Pd di Finale Emilia e Massa Finalese e quella del segretario provinciale del Pd Lucia Bursi.

“I Circoli del Partito democratico di Finale Emilia e Massa Finalese hanno concluso le assemblee in vista delle prossime elezioni amministrative – spiegano dai Circoli Pd di Finale Emilia e Massa Finalese - Dalla voce degli iscritti si è ribadita la ferma volontà di proseguire il cammino iniziato cinque anni fa con il sindaco Fernando Ferioli, ponendo l'accento su alcune questioni che dovranno essere affrontate nel prossimo governo. Un ringraziamento sincero va all'azione del sindaco, degli assessori e dei consiglieri che hanno sostenuto l'azione dell'Amministrazione".

"Il programma per la “Finale dei prossimi 5 anni” dovrà continuare nel solco del risanamento del debito e una particolare attenzione verrà riservata alla riorganizzazione ed efficientamento della macchina comunale alle prese con l'ordinaria amministrazione e l'opera straordinaria di ricostruzione pubblica e privata. Finale Emilia nel prossimo futuro dovrà essere in grado di attrarre investimenti produttivi per incrementare il livello di occupazione della popolazione, attraendo in particolare attività compatibili con le caratteristiche del territorio, valorizzando le eccellenze che già sono presenti nel nostro comune. In più si dovranno valorizzare i servizi alla persona e realizzare in tempi certi la ricostruzione della Casa della Salute. Tutto questo incentivando lo sviluppo del centro storico, messo a dura prova dal sisma del 2012. Il Partito democratico sosterrà Fernando Ferioli e sarà al suo fianco con le migliori energie per affrontare le sfide che vedranno Finale protagonista nei prossimi cinque anni”.

“A chi ci chiedeva, in questi mesi, qual era il candidato del Pd, abbiamo sempre risposto che sarebbe stato il territorio a decidere – continua il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi – Ora il territorio ha deciso e il Pd provinciale appoggerà convintamente il candidato sindaco Fernando Ferioli. Il Pd locale ha anche già messo in luce alcuni dei punti del programma considerati strategici per il futuro della comunità finalese. Come Pd provinciale torniamo a sottolineare l’importante lavoro svolto dall’Amministrazione di Finale prima nella fase dell’emergenza post-sisma e ora nella complessa fase della ricostruzione. L’Amministrazione ha vissuto un passaggio difficile, ma la decisione del Ministero dell’Interno ha fatto chiarezza. La Lega Nord e il suo segretario Salvini, lo abbiamo visto anche ieri, strumentalizzano il terremoto nel modenese al solo fine della campagna elettorale: per i nostri amministratori, invece, è stato, e continuerà ad essere, un impegno quotidiano. L’impegno che il sindaco Ferioli ha assunto nell’avviare la fase della ricostruzione deve poter essere portato a compimento: sarà questo il grande obiettivo dei prossimi cinque anni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagi, 98 casi nel modenese. Sei ricoveri e due decessi

Attualità

Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento