rotate-mobile
Politica

Festa Provinciale della Lega Nord a Savignano sul Panaro

Cultura, politica e gastronomia nella festa del Carroccio modenese presso il centro sportivo Tazio Nuvolari. Si parlerà di "Pacificazione nazionale" con il consigliere provinciale Stefano Corti, autore della proposta di intitolazione di una stele a tutti i caduti della guerra civile e il professor Bruno Zucchini, autore del libro "Vista dai vinti. La guerra civile a Modena"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Partirà mercoledì prossimo, 6 luglio, la Festa Provinciale della Lega Nord che si protrarrà fino a domenica 10 luglio. L’evento, che gli organizzatori hanno voluto itinerante perché la Lega Nord assegna la stessa importanza a tutti i comuni della Provincia, quest’anno farà tappa a Savignano sul Panaro, presso il centro sportivo Tazio Nuvolari. 

 
Durante i cinque giorni della festa i visitatori potranno godere del ristorante, della birreria e di stands commerciali e culturali. Il programma vedrà come sempre il passaggio di esponenti di primo piano della Lega Nord che terranno comizi o parteciperanno a dibattiti.
 
Quest’anno particolare cura è stata data alla componente culturale. Tutte le sere, alle 19, si terrà l’aperitivo culturale durante il quale ospiti di varia provenienza parteciperanno a incontri su temi di particolare attualità. 
 
Mercoledì 6 luglio il tema sarà: Pacificazione nazionale: una bestemmia o una necessità? Con il consigliere provinciale Stefano Corti (foto), autore della famosa proposta di una stele intitolata a tutti i caduti della guerra civile, e il professor Bruno Zucchini, autore del libro Vista dai vinti. La guerra civile a Modena.
 
Venerdì 8 luglio l’esperto di geopolitica Stefano Vernole, redattore della rivista Eurasia, analizzerà gli scenari internazionali prodotti dalle rivolte arabe e dalla guerra di Libia, con particolare attenzione alle conseguenze sul nostro paese.
 
Sabato 9 luglio, per il 150° dell’unità d’Italia, si parlerà dei progetti ottocenteschi per un’Italia federale o confederale e di Risorgimento tradito.
 
Venerdì sera poi, alle 21, si terrà l’attesa selezione provinciale per il concorso di Miss Padania.
 
La feste apre tutte le sere alle 18,30, mentre domenica sarà possibile solo pranzare.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa Provinciale della Lega Nord a Savignano sul Panaro

ModenaToday è in caricamento