Barcaiuolo (Pdl): "3500 euro dal Comune alla sinistra universitaria"

Il consigliere comunale contesta il patrocinio concesso a una festa che si terrà al parco Ferrari. La replica degli organizzatori: "Dalla Circoscrizione solo 1500 euro per fonici e Siae. Lo stemma comunale? Un banale errore di stampa"

La locandina della festa universitaria

E' tempo di feste e tra pochi giorni prenderà il via anche "La tre giorni universitaria", festa organizzata da Unione universitaria al parco Ferrari di Modena che prevede calcetti, dibattiti, conferenze e concerti serali di giovani band: niente di più normale. Spuntano però i volantini della festa e Barcaiuolo (Pdl)si infiamma, motivo: la scritta "Con il patrocinio di Comune di Modena e Circoscrizione 4" corredata dai due loghi e il contributo che questi enti avrebbero versato per la festa. "Questa volta la sinistra modenese è andata decisamente oltre la soglia della decenza - ha scritto Barcaiuolo - L'amministrazione ha deliberato un contributo economico, pari a 3.500 euro, ed ha concesso il proprio patrocinio ad un'iniziativa smaccatamente politica, una tre giorni di dibattito e aggregazione organizzata da Unione Universitaria, la lista di riferimento del PD nell'Ateneo modenese. Vedere il logo del Comune e della Circoscrizione 4, che ha concesso il finanziamento, affiancati al logo della lista politica di Unione Universitaria ci ha lasciati allibiti – prosegue Barcaiuolo – Avvallare istituzionalmente un'iniziativa di un movimento politico è qualcosa di inconcepibile per qualsiasi buon amministratore. L'abuso della sinistra appare tanto evidente quanto indecente".

REPLICA - Parrebbe però, da quanto appreso dagli organizzatori, che la cifra riportata da Barcaiuolo sia sbagliata: sarebbero infatti solamente 1500 gli euro stanziati da Circoscrizione 4 con un piccolo contributo dell'Assessorato alle Politiche Giovanili. Il patrocinio di cui si parlava nel volantino sarebbe invece un banale, e quantomai fuori luogo, errore di stampa di proporzioni talmente macroscopiche da non crederci: comunque, o almeno dicono, si sarebbe già provveduto a correggere. Il contributo poi sarebbe stato chiesto in modo del tutto corretto, sempre secondo quanto detto dagli organizzatori, con domanda presentata regolarmente da Arci, che sta organizzando la festa con gli studenti, e sarebbe valido solo per quanto riguarda le spese di fonici e Siae per i concerti serali. "Noi non siamo un braccio del partito - concludono gli organizzatori - siamo solo una lista studentesca che ha a cuore i diritti degli studenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Si masturba in piazza, fermato accanto al palco del Radio Bruno Estate

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento