rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Politica Sassuolo

I docenti del Liceo "Formiggini" replicano all'Assessore: "Niente posizioni antiscientifiche"

Preside e 65 insegnanti del Liceo sassolese intervengono a seguito delle dichiarazioni di Corrado Ruini sui progetti di "voci dissenzienti" sul tema della pandemia

"Come docenti siamo pienamente consapevoli che la scuola ha l'obiettivo prioritario di educare al pensiero critico e all'approfondimento personale, che sono i presupposti per poter esercitare la libera scelta,  ma va precisato che lo deve fare fondandosi su conoscenze accertate e studi rigorosi. Come insegnava Galileo, non si fa vera Scienza senza le sensate esperienze e necessarie dimostrazioni". Esordisce così la lettera aperta firmata dalla Preside del Liceo Formiggini, Christine Cavallari, e da 65 docenti dell'istituto sassolese, in risposta alle dichiarazioni dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Corrado Ruini.

Il tema è quello del bando che finanzia con 10mila euro lezion e laboratoriper portare nelle scuole superiori voci critiche rispetto alla versione "mainstream" con cui i media . secondo lo stesso Assessore - starebbero narrando la pandemia.

Fondi per conferenze nelle scuole sul "pensiero divergente", polemica a Sassuolo

"La pandemia ci ha insegnato, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che la Scienza non è democratica, che non tutte le opinioni hanno diritto di cittadinanza quando si parla della salute personale e collettiva, e  che il bene comune è il risultato della responsabilità di ognuno. Respingiamo con forza l'idea che nella scuola si metta sullo stesso piano ciò che è un dato scientifico con ciò che non lo è, e che si diffonda l'idea che sia legittimo  confrontare i risultati della ricerca scientifica mondiale con i pareri di personalità di vario tipo,  sicuramente autorevoli nel loro campo, ma non certo in questo ambito", proseguono gli insegnanti. 

"Pertanto - punzecchia inconclusione il corpo docente del Formiggini -  se ci sono risorse per la didattica, consigliamo di utilizzarle per progetti veramente utili e condivisi con il mondo della scuola, e non per dare risonanza a posizioni antiscientifiche". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I docenti del Liceo "Formiggini" replicano all'Assessore: "Niente posizioni antiscientifiche"

ModenaToday è in caricamento