menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballottaggio, Forza Italia invita i suoi elettori a disertare il voto

Enrico Aimi chiede all'elettorato di centrodestra di non recarsi a votare l'8 giugno per scegliere tra il candidato di centrosinistra e quello grillino. “La cura è peggiore della malattia, l'obiettivo è far eleggere un mezzo sindaco senza legittimità”

"No al Pd, partito delle tasse, della burocrazia e artefice delle fallimentari politiche di accoglienza. No ai grillini, movimento delle urla inconcludenti, dell'arroganza morale e del reddito di cittadinanza. Disertate le urne". Dopo la bruciante sconfitta elettorale che ha negato al centrodestra il secondo turno di ballottaggio a favore del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, interviene il coordinatore provinciale di Forza Italia, Enrico Aimi, che dichiara: “Votare al ballottaggio per i 5Stelle è il tipico caso in cui la cura politica è peggiore della malattia e noi non possiamo essere complici del tanto peggio tanto meglio".

Ma il coordinatore spiega che "la nostra indifferenza rispetto al ballottaggio non è neutralità ma calcolo politico", in quanto "meno voti conseguirà il candidato che sarà eletto sindaco, minore sarà la sua legittimazione e più efficace potrà essere la nostra opposizione", e l'obiettivo è che il nuovo sindaco sia eletto almeno da un elettore in meno del 50% degli aventi diritto e che dunque sia in ogni caso un mezzo sindaco", conclude il coordinatore. (DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Attualità

Appena 39 casi oggi nel modenese, scendono i casi attivi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mezzo agricolo si ribalta, muore un agricoltore a Pavullo

  • Attualità

    Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

  • Cronaca

    Oltre un chilo di droga e una pisola clandestina, 44enne in manette

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento