rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Politica Mirandola / Piazza della Costituente

Memoriale vandalizzato a Mirandola, i giovani di Fratelli d'Italia depongono fiori

La "risposta" dei ragazzi di destra all'atto vandalico dell'ex segretario dei giovani del Partito Democratico

Questa mattina i giovani di Fratelli d’Italia hanno donato dei fiori al Comune di Mirandola, simbolicamente in sostituzione di quelli che sono stati strappati dal memoriale per le vittime del sisma a Mirandola. I fiori donati sono poi stati collocati ai piedi dei pannelli di piazza Costituente.

"Se c’è chi, come il responsabile del PD giovani di Mirandola, commette atti gravissimi, violenti ed irrispettosi, Gioventù nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia, insieme al consigliere comunale di Fratelli d’Italia Marian Lugli, ha offerto dei fiori all’Amministrazione per donarli simbolicamente alla cittadinanza tutta" afferma Lorenzo Rizzo, Presidente Provinciale di Gioventù Nazionale.

"Crediamo" affermano i giovani di Fratelli d'Italia "sia inaccettabile che ci sia chi offende in questo modo la memoria collettiva di tutti coloro che sono morti nel sisma e dei loro familiari. E non accettiamo che dal PD, con soggetti preoccupanti al suo interno, vengano dispensate delle patenti di credibilità e serietà verso FdI. Ci vogliono etichettare come quelli che diffondono odio, ma qua chi diffonde odio sembra essere qualcun altro" concludono.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memoriale vandalizzato a Mirandola, i giovani di Fratelli d'Italia depongono fiori

ModenaToday è in caricamento