menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Italia boccia l'autovelox in Tangenziale: "Serve solo a fare cassa"

Per il consigliere Andrea Galli i limiti della Tangenziale sono troppo bassi e non vengono rispettati se non nel punto dell'occhio elettronico: "Non sarebbe più giusto usare velox mobile nei punti davvero pericolosi?"

Questa mattina il Comune di Modena ha riacceso il velox posizionato in tangenziale, dopo aver sostituito il vecchio impianto con un apparecchio più potente e sofisticato. "Non credo che sia questo il modo per aumentare la sicurezza stradale: il limite dei 70 chilometri orari in tangenziale è troppo basso e nei fatti non è rispettato in alcun punto tranne che all'altezza di quel velox, provocando spesso pericolosi rallentamenti e traffico intenso: è evidente che l'unico obiettivo del Comune è far cassa, del resto lo dimostrano gli incassi record dalle mute verbalizzare nel 2017". 

A parlare è il capogruppo di Forza Italia in Regione, Andrea Galli, ricordando come proprio questa mattina sia stato riacceso l'occhio elettronico posto in tangenziale Carducci, fra le uscite 7 e 6 Crocetta-Nonantolana. Prende la calcolatrice Galli: "Nel 2017 il Comune aveva previsto di incassare 9,2 milioni dalle multe, ne ha incassati 10,5. Un surplus di 1,3 milioni in un anno è una cifra esorbitante: è evidente come gran parte di queste sanzioni derivi proprio dal velox in tangenziale". 

Quindi si chiede l'azzurro: "Non sarebbe più giusto per la sicurezza stradale usare il velox mobile nei punti davvero pericolosi, controllare i singoli veicoli in transito, fermando i conducenti e verificando i mezzi, piuttosto che affidarsi ad occhi elettronici? Certo questo certamente ridurrebbe gli introiti cosi' importanti per le casse comunali, ma migliorerebbe la sicurezza reale garantita ai modenesi". 

Conclude il capogruppo comunale e regionale, segnalando che a luglio verrà sostituito il comandante della Municipale Franco Chiari: "Auspico che il sindaco scelga un uomo o una donna in grado di impiegare al meglio gli oltre 200 poliziotti municipali, potenziando il controllo fisico del territorio".

(DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia. A Modena circolazione sospesa lungo il percorso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento