rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica

Giacobazzi boccia il Gigetto: "Costa troppo e inquina più degli autobus"

L'assessore all'urbanistica: "Quel treno costa 8 euro per km-vettura, mentre l'autobus ne costerebbe due: sarebbe interessante capire se in termini ambientali costa di più questa situazione o un trasporto su gomma ben organizzato"

Suona come una bocciatura senza repliche quella emessa ieri pomeriggio in consiglio comunale da parte dell'assessore all'urbanistica Gabriele Giacobazzi in merito al Gigetto: "Il treno Gigetto che collega Modena e Sassuolo - ha affermato in un lancio riportato dall'agenzia Dire - costa quattro volte quello che costerebbe un autobus e forse inquina anche di più". L'assessore ha sostanzialmente ribadito osservazioni già formulate in passato andando sensibilmente più a fondo nell'affrontare la questione: "Chiaro, è sempre più bello parlare di ferro, ma costa di più - ha affermato - Ma quel treno costa 8 euro per km-vettura, mentre l'autobus ne costerebbe due", cioè quattro volte tanto.

Pur riconoscendo che "la ferrovia è stata inaugurata solamente 10 anni fa dopo diversi ammodernamenti", e che quella tratta avrebbe "un valore importante perchè intercetta un bacino d'utenza che si avvicina ai 300 mila abitanti", l'assessore precisa che "purtroppo lì corre un treno e non una metropolitana di superficie", come "ad esempio a Padova dove hanno portato su gomma un moderno veicolo elettrico". Secondo Giacobazzi, così com'è ora il Gigetto "crea problemi di ambiente", perchè "dove passa si devono utilizzare inevitabilmente i passaggi a livello", davanti ai quali "a causa dei tempi lunghi le macchine si incolonnano a motore acceso", e "sarebbe interessante capire se in termini ambientali costa di più questa situazione o un trasporto su gomma ben organizzato".

Oggi lo studio di una soluzione alternativa è stato affidato alla Camera di Commercio di Modena e "l'obiettivo è quello di avere in due mesi un quadro esatto dei valori della trasformazione", continua Giacobazzi, "che è comunque assolutamente indispensabile", anche se nel frattempo "il servizio sarà mantenuto". Si tratta di una "situazione complessa", ha concluso Giacobazzi, che "non si può affrontare con l'accetta, nè con l'ecologia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacobazzi boccia il Gigetto: "Costa troppo e inquina più degli autobus"

ModenaToday è in caricamento