rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Politica

Quirinale, tappi di bottiglie contro Giovanardi a Montecitorio

L'ex sottosegretario stava tentando di uscire dalla Camera, ma è stato respinto in malo modo dai manifestanti che stavano contestando la rielezione di Giorgio Napolitano come Presidente della Repubblica

Stava tentando di uscire da piazza Montecitorio attraverso la ressa davanti la Camera, ma è stato respinto dai manifestanti a suon di insulti e lanci tappi di bottiglie. Questo quanto occorso ieri pomeriggio a Carlo Giovanardi, senatore Pdl, già sottosegretario alla famiglia. Il parlamentare modenese era stato preso di mira da alcuni contestari impegnati nella protesta contro la rielezione di Giorgio Napolitano come presidente della Repubblica. ''Chi parla di colpo di Stato - ha commentato Giovanardi - e chi pretende che un paio di centinaia di persone rappresentino il popolo purtroppo si rifà alla tradizione fascista antidemocratica del nostro Paese''.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quirinale, tappi di bottiglie contro Giovanardi a Montecitorio

ModenaToday è in caricamento