Giunta di Carpi, Bellelli rinnova e ringiovanisce l'amministrazione

Solo uno dei sei assessori resta dalla passata esperienza amministrativa. Tre uomini e tre donne nella nuova squadra di Bellelli

In diretta Facebook il confermato sindaco di Carpi Alberto Bellelli ha presentato la nuova Giunta. Un progetto politico, quello del centrosinistra carpigiano, che ha dovuto fare i conti con gli scossoni degli ultimi mesi dela passata amministrazione e che si presenta quindi rinnovato, tanto che solo un componente - Stefania Gasparini - "sopravvive" alla giunta uscente.

Questi gli assessori, tre donne e tre uomini:

  • Stefania Gasparini: vice sindaco e assessore con delega a economia, affari generali, turismo, promozione del centro storico, formazione professionale, progetto patto per il lavoro e comunicazione.
  • Tamara Calzolari: delega a sociale, sanità e associazionismo, immigrazione, pari opportunità e politiche abitative
  • Riccardo Righi: delega a urbanistica, edilizia privata, ricostruzione ambiente, mobilità e smart city
  • Marco Truzzi: delega a lavori pubblici, patrimonio, frazioni, patrimonio storico-artistico, servizi pubblici, energetici, sport, patrimonio verde.
  • Davide Dalle Ave: delega a scuola, cultura, memoria, politiche giovanili, Europa, istituto musicale Vecchi - Tonelli.
  • Mariella Lugli: delega a bilancio, sicurezza, protezione civile, partecipazione, personale, onoranze funebri.Nuova giunta, ecco assessori e deleghe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento