Spilamberto, una Giunta a tinte rosa per il sindaco Costantini

Quattro donne e un suolo uomo a comporre la squadra del sindaco, riconfermato a larga maggioranza nel tutnoe elettorale del 26 maggio

Umberto Costantini, è di nuovo alla guida del Comune di Spilamberto per altri cinque anni. In breve tempo, come promesso dallo stesso sindaco, la giunta è pronta a mettersi all'opera per un nuovo mandato. Novità di questa giunta comunale spilambertese è l’essere per più del 50% a quote rosa.

Unico membro della giunta passata è il vicesindaco Salvatore Francioso che seguirà il welfare, la legalità e le politiche per la sicurezza. Saranno di competenza di Francioso  anche il personale e la protezione civile, inoltre aiuterà il sindaco Costantini negli affari generali e servizi cimiteriali.

I volti nuovi invece saranno Stefania Babiloni, ex presidentessa dell’associazione botteghe di messer Filippo dal 2017 al 2018 e ora assessore al commercio e le attività produttive, il volontariato e l’associazionismo. Carlotta Acerbi è assessore alle politiche culturali, turismo. Insieme a due consigliere delegate coordinerà anche il tavolo interculturale, con Simonetta Munari, e i progetti relativi alla Memoria, la Resistenza e le politiche giovanili,con Laura Morandi.  Infine Mirella Spadini come assessore per i lavori pubblici e l’urbanistica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avevamo detto che saremmo stati pronti in breve tempo e lo siamo – afferma il sindaco di Spilamberto Umberto Costantini - C’è tanto da fare e siamo carichissimi. Il risultato elettorale è stato stupefacente e abbiamo la responsabilità grande di non disattendere le aspettative dei nostri concittadini. Quando ho deciso di ridare disponibilità per la mia candidatura-continua Costantini- ho chiesto subito al vice Sindaco Franncioso di correre ancora un a volta al mio fianco. Io personalmente- prosegue il sindaco- mi occuperò oltre che della scuola, tema prioritario per la nostra proposta di governo, anche del bilancio e dello sport. Per ora sarò io a occuparmi anche dell’ambiente miglioramento del sistema di gestione dei rifiuti, della lotta all’inquinamento e dell’educazione ambientale grazie al quale vogliamo confermare la nostra posizione trai comuni più virtuosi d’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Malore durante il bagno, turista modenese perde la vita a Rimini

Torna su
ModenaToday è in caricamento