San Cesario sul Panaro, nominata la nuova Giunta del sindaco Zuffi

Una conferma e tre volti nuovi. Il neoeletto Francesco Zuffi soddisfatto: “Persone capaci e motivate, ora al lavoro!”

Questa mattina il sindaco Francesco Zuffi ha nominato con proprio decreto la Giunta che affronterà il lavoro nella nuova legislatura. Una conferma e tre novità rispetto alla Giunta uscente. Ecco nel dettaglio gli assessori nominati da Zuffi.

Maria Cristina Fabbri, 58 anni, laureata in Ingegneria elettronica, lavora attualmente nell’ambito dei sistemi di pagamento bancari. Assumerà anche la carica di Vice Sindaco, e si occuperà in particolare di temi quali Sistemi sanitari, Welfare, Personale, Attività produttive, Commercio e Politiche agricole.

Sofia Biondi, 30 anni, laureata in ingegneria civile e insegnante presso la scuola secondaria, già assessore nella precedente amministrazione, si occuperà delle tematiche di Urbanistica, Cultura, Associazionismo, Volontariato, Diritti e Pari Opportunità.

Luca Brighetti, 37 anni, laureato in scienze dell’educazione, svolge la professione di educatore; a lui sono affidate le deleghe a Istruzione, Politiche giovanili, Sicurezza e legalità, e Protezione Civile.

Completa la squadra Fabrizio Pancaldi, 41 anni, ricercatore e docente universitario in elettronica e telecomunicazioni, lavora da anni nel campo della ricerca applicata a comunicazioni radio e dispositivi biomedicali; le deleghe a lui attribuite sono Ambiente, Rifiuti, Innovazione tecnologica e Sistemi informatici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono molto soddisfatto della squadra che ho nominato>> - spiega il Sindaco Francesco Zuffi - <

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

Torna su
ModenaToday è in caricamento