rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica

Soliera, il sindaco Solomita presenta la nuova giunta comunale

La squadra di governo che affiancherà Solomita nei prossimi cinque anni di mandato è composta da cinque assessori, ognuno dei quali, oltre alle materie delegate, seguirà un progetto specifico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Eletto domenica scorsa con il 64,09% dei voti, questa mattina il sindaco Roberto Solomita (37 anni) ha nominato i componenti della nuova giunta comunale di Soliera, nel segno di un deciso rinnovamento rispetto al passato, pur con due significative riconferme, entrambe al femminile: Bagni e Natali. La squadra di governo che affiancherà Solomita nei prossimi cinque anni di mandato è composta da cinque assessori, ognuno dei quali, oltre alle materie delegate, seguirà un progetto specifico.

Caterina Bagni (37 anni, architetto, Partito Democratico) ricoprirà le cariche di vicesindaco e di assessore a Lavori Pubblici, Ambiente, Viabilità, Tutela del Territorio e Protezione Civile, con in più il progetto speciale su Comunicazione e Innovazione.

Andrea Selmi (36 anni, operatore culturale, Sinistra Ecologia Libertà) è il nuovo assessore ai Servizi Sociali, Sanità, Casa, Associazionismo e Volontariato. Progetto speciale: Memoria.

Patrizia Natali (50 anni, biologa Ausl, Partito Democratico) viene confermata e si occuperà di Educazione e Scuola, Politiche giovanili, Pari Opportunità ed Europa. Progetto speciale: Integrazione dei cittadini stranieri

Marco Baracchi (38 anni, impiegato, Partito Democratico) diventa assessore al Personale e Organizzazione, Affari Generali e Servizi Demografici, Bilancio e Tributi, e Società Partecipate. Progetto speciale: Decentramento e Frazioni.

Infine entra in squadra Wainer Pacchioni (46 anni, imprenditore, Soliera Futura), responsabile dei settori Sviluppo Economico, Commercio e Attività Produttive, Agricoltura, Semplificazione e Sport, con il progetto speciale su Fiera e Promozione Territoriale. Il sindaco trattiene per sé le deleghe riguardanti l'Urbanistica, la Sicurezza e la Cultura.

“Nel giro di 48 ore dalla nomina a sindaco”, spiega Solomita, “siamo in grado di cominciare a lavorare concretamente per Soliera. Ringrazio i neo assessori per la disponibilità ad entrare in giunta, sono persone motivate, competenti, in grado di portare un impegno di qualità e quantità che ci permetterà di lavorare al meglio. Mettiamo a disposizione della comunità solierese le nostre migliori risorse, a fronte delle difficoltà che segnano questo momento storico, nella speranza di essere all’altezza del consenso che abbiamo ricevuto.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soliera, il sindaco Solomita presenta la nuova giunta comunale

ModenaToday è in caricamento