rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Niente Governo per Guerra e Kyenge, Bursi: "Forte rammarico"

"Entrambe hanno lavorato bene, in settori fondamentali per lo sviluppo futuro e il benessere della nostra comunità - dice il segretario Pd - a entrambe va il sentito ringraziamento di tutto il partito modenese"

Nella rosa dei viceministri e sottosegretari del nuovo Governo Renzi, non compaiono i nomi delle modenesi Cecile Kyenge e Maria Cecilia Guerra. Per tale esclusione il segretario provinciale Pd Lucia Bursi esprime forte amarezza: “Con la nomina dei viceministri e i sottosegretari - ha esordito - abbiamo la conferma che le parlamentari modenesi del Pd Cécile Kyenge e Maria Cecilia Guerra non faranno parte della nuova compagine di Governo. Esprimo, a nome mio e del partito modenese, profondo rammarico: entrambe hanno lavorato bene, in settori fondamentali per lo sviluppo futuro e il benessere della nostra comunità".

"È su temi come l’integrazione e il welfare, infatti, che si misurerà la capacità del nostro Paese di riuscire a mantenere standard elevati di qualità della vita - ha aggiunto Lucia Bursi - Cècile Kyenge, in questi mesi a capo del Dicastero dell’Integrazione, ha dovuto subire attacchi, insulti e contestazioni becere. Maria Cecilia Guerra stava portando avanti un lavoro importante sui temi delle nuove povertà. Davvero un peccato, la loro competenza è indubbia. Insieme, tra l’altro, avrebbero contribuito anche ad elevare il numero delle donne tra i sottosegretari che non raggiunge, in totale, neppure un terzo della squadra. A Cécile e a Maria Cecilia va il sentito ringraziamento di tutto il partito modenese: continueranno a portare il loro prezioso contributo nei due rami del Parlamento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente Governo per Guerra e Kyenge, Bursi: "Forte rammarico"

ModenaToday è in caricamento