rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica Mirandola

Grillo e il fracking, evidenza scientifica o clamore politico?

Il sito pagellapolitica.it dedica un approfondimento alle dichiarazioni rilasciate ieri da Grillo sul nesso tra le trivellazioni e il terremoto emiliano. Mercoledi a Mirandola dibattito sul tema

Come ormai di consueto, gli interventi di Beppe Grillo sono accompagnati da uno strascico di polemiche apparentemente inevitabile. É quanto capitato anche ieri a Mirandola: nonostante il nobile motivo della visita del leader a 5 stelle, il finanziamento per la ricostruzione di una palesta a Quarantoli, le sue dichiarazioni hanno suscitato malumori da più parti. 

Al centro del contendere vi sono i presunti legami tra le operazioni di fracking e le scosse sismiche. Secondo quanto dichiarato da Grillo, vi sarebbe infatti un nesso di causa effetto tra le trivellazioni del suolo emiliano, svolte nella bassa in questi anni da diverse imprese del settore energetico, e appunto il drammatico terremoto dello scorso 20 e 29 maggio. Al netto delle considerazioni di opportunità politica e dalla mancanza di riscontri avuti dalla Procura, qualcuno ha provato ad approfondire il tema da un punto di vista scientifico, mettendo sotto la lente di ingrandimento le osservazioni e i fatti riportati dal comico genovese.

Una scheda ampia e dettagliata riguardante il caso è stata pubblicata oggi su PagellaPolitica.it, sito di approfondimento che ha come 'mission' quella di analizzare e verificare le dichiarazioni dei politici.  In sintesi, il sito suggerisce come non sia possibile ad oggi dimostrare evidenze scientifiche che leghino fracking e attività sismica. Non può tuttavia passare inosservato il caso concreto citato da Grillo a Mirandola: “A Berna è in corso un processo dopo che una scossa di magnitudo 3,7 si è verificata in seguito a una trivellazione fino a 7mila metri di profondità per la grande centrale geotermica". Aldilà di alcuni dettagli sul luogo (sarebbe Basilea) e sui numeri (la profondità era 4,8 km e la magnitudo di 3.4 gradi), le carte delle autorità svizzere che seguirono il processo a carico dell'ex petroliere Markus O. Häring parlano della trivellazione come fenomeno scatenante del sisma. Un dato interessante quindi, cui seguì un processo che vide l'assoluzione di Häring ed ulteriori rapporti in cui si concluse l'impossibilità di generalizzare l'evidenza scientifica del caso elvetico.

Proprio sul tema il Movimento 5 Stelle di Mirandola organizza un incontro pubblico, mercoledi 29 maggio dalle 20.45 al Palazzetto dello Sport di Mirandola, con i docenti universitari D'Orsogna e Ortolani.  Svuotato della componente emotiva ed estrapolato dall'agone politico-mediatico, il fenomeno merita sicuramente un approfondimento da parte della comunità scientifica. Così come la scheda di PagellaPolitica merita un'attenta lettura anche da parte degli emiliani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grillo e il fracking, evidenza scientifica o clamore politico?

ModenaToday è in caricamento