rotate-mobile
Politica Stradello Anesino Nord

Ponte Alto: taglio del nastro alla Festa provinciale Pd

Alle 18.30, i Sindaci democratici delle zone terremotate hanno dato il via alla manifestazione. Baruffi: "Festa votata alla sobrietà". Draghetti: "Non cerchiamo assistenza, ma la possibilità di ripartire"

C'è il sudore dettato dal caldo insopportabile, ci sono le magliette macchiate e le mani impolverate dei volontari che hanno lavorato all'allestimento delle strutture, ma c'è anche la determinazione e l'espressa volontà di dare voce alla Bassa Modenese colpita dal terremoto. Con questo auspicio, infatti, si è aperta oggi pomeriggio alle 18.30 "Ricostruiamo l'Emilia", la festa provinciale Pd a Ponte Alto: "La notizia è che la festa si farà. Negli scorsi mesi ne abbiamo dovuto cancellare diverse nella Bassa modenese per ovvi motivi, ma qui, a Ponte Alto, la festa provinciale del Pd si farà". Così il segretario provinciale Davide Baruffi rivolgendosi a quelle 150 persone intervenute per il taglio del nastro da parte dei sindaci della Bassa. Presenti per lo più simpatizzanti, volontari, consiglieri e assessori. Sospesa, però, la tradizione degli inaugurali fuochi d'artificio: "Vogliamo dare un segno di sobrietà - ha aggiunto Baruffi -ci è sembrato giusto e doveroso A fungere da portavoce per i primi cittadini dei comuni martoriati dal sisma, il Sindaco di Cavezzo Stefano Draghetti: "Sia ben chiaro - ha esordito - Noi non siamo qui per chiedere assistenza, siamo qui per chiedere la possibilità di potere ripartire, che è una cosa ben diversa". Dopo l'apertura ufficiale della Festa, ha preso il via il tour per gli stand, i ristoranti e le mostre: particolarmente suggestiva quella allestita da Fausto Ferri, "è la terra che fa le onde", il racconto del sisma attraverso il materiale raccolto e pubblicato dalle testate giornalistiche locali, dalle televisioni e dagli impianti di videosorveglianza dei negozi dei comuni terremotati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Alto: taglio del nastro alla Festa provinciale Pd

ModenaToday è in caricamento