rotate-mobile
Politica Ponte Alto / Stradello Anesino Nord

Festa Pd 2014, tutti gli appuntamenti politici di Ponte Alto

Ricco calendario di appuntamenti politici che accompagnerà la Festa in tutta la sua durata. I due vicesegretari nazionale del Pd Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini terranno, rispettivamente, a battesimo e chiuderanno la Festa. Interverranno, inoltre, i ministri Martina, Orlando e Poletti e i sottosegretari Reggi e Manzione. Focus sull'Europa

Ministri, sottosegretari, i due vicesegretari nazionali del Pd, componenti della segreteria nazionale del partito, europarlamentari: è fittissimo di presenze e appuntamenti il calendario politico della Festa de l’Unità provinciale. A tagliare il nastro della Festa sarà il vicesegretario nazionale del Pd Debora Serracchiani (27 agosto), mentre toccherà all’altro vicesegretario nazionale del partito Lorenzo Guerini (22 settembre) chiudere la manifestazione. Il presidente nazionale del Pd Matteo Orfini sarà a Modena, invece, il 17 settembre.

Il tema del cambiamento e dell’Europa permea tutto il programma politico della Festa e innerva sia gli argomenti che vengono affrontati sia i relatori presenti. I ministri Maurizio Martina (30 agosto), Andrea Orlando (31 agosto) e Giuliano Poletti (19 settembre) parleranno di riforme per i rispettivi settori – Agricoltura, Giustizia e Lavoro - in chiave europea. Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti (28 agosto) e la presidente della Junta de Andalusia Susana Diaz Pacheco (14 settembre) si cimenteranno sul tema dell’Europa delle Regioni. Interverranno alla Festa anche molti degli europarlamentari eletti nella Circoscrizione di Nord-Est, a partire dalla modenese Cécile Kyenge (12 settembre). Saranno presenti, infatti, Alessandra Moretti (29 agosto), Elly Schlein (13 settembre), Flavio Zanonato (13 settembre) e Paolo De Castro (20 settembre).

Parlerà dell’Europa del terzo millennio il presidente della Fondazione Italianieuropei Massimo D’Alema (2 settembre) così come Pier Luigi Bersani (21 settembre) nel suo intervento alla Festa si intratterrà su ruolo e sfide del PSE, il Partito socialista europeo, nella cui grande famiglia è entrato di recente anche il Pd.

Gli approfondimenti su scuola e politiche di accoglienza dei migranti e rifugiati sono affidati al sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi (7 settembre) e al sottosegretario al Ministero dell’Interno Domenico Manzione (14 settembre). Folta anche la rappresentaza dei componenti della Segreteria nazionale del partito: il responsabile nazionale Enti locali e segretario regionale del Pd Stefano Bonaccini sarà all’inaugurazione della Festa (27 agosto), il responsabile nazionale Comunicazione Pd Francesco Nicodemo è atteso a Modena per il 2 settembre, la responsabile nazionale Ambiente Chiara Braga parlerà dei cambiamenti climatici in atto e delle loro conseguenze (5 settembre), mentre il responsabile nazionale Economia Filippo Taddei si cimenterà con la politica industriale europea (13 settembre). Il tema delle riforme costituzionali sarà affrontato con la presidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato Anna Finocchiaro (18 settembre), mentre la presenza delle mafie nella Valpadana sarà discusso con la presidente della Commissione Antimafia Rosi Bindi (19 settembre). Il lavoro, e tutti i problemi correlati alla sua mancanza e precarietà, saranno affrontati nel corso di alcune iniziative che coinvolgeranno i differenti attori sociali. Due specifici incontri, infine, sono stati organizzati per ricordare Enrico Berlinguer (10 settembre) nel trentesimo anniversario della scomparsa, e per ricordare Alcide De Gasperi (21 settembre) nel sessantesimo anniversario della morte.

Oltre ai tradizionali incontri politici, l’edizione 2014 della Festa presenta alcuni specifici cicli di incontro di approfondimento culturale. Strettamente correlato al tema della Festa è il ciclo dal titolo “L’Europa e la cultura – Riflessioni tra passato e presente”, curato da Roberto Alperoli. Docenti universitari e specialisti di diverse materie racconteranno le comuni radici filosofiche, spirituali e di espressione culturale che uniscono l’Europa. Saranno accompagnati da letture e musiche messe in scena dagli artisti che, nella scorsa stagione, hanno animato un progetto innovativo come “Il ratto d’Europa”.

Si parlerà di parità tra donne e uomini, femminicidi e linguaggio di genere nel corso del ciclo di incontri promosso dalla Conferenza modenese del donne del Pd “L’Europa della parità”. Si inizia il 29 agosto, alle ore 21.00, con una iniziativa dal titolo “Dall’Europa all’Emilia-Romagna per la parità tra donne e uomini”, tema su cui si confronteranno l’europarlamentare Pd Alessandra Moretti, la presidente della Commissione Parità della Regione Emilia-Romagna Roberta Mori, la coordinatrice provinciale della Conferenza delle Democratiche Caterina Liotti e l’assessore alle Attività produttive Regione Emilia-Romagna Luciano Vecchi.

“In Europa si dice ministra – il linguaggio di genere nella comunicazione e nell’Amministrazione” è, invece, il titolo dell’incontro programmato per il 2 settembre, alle ore 21.30. Ne parleranno il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, la docente dell’Università di Modena e Reggio Emilia Cecilia Robustelli, la presidente Centro documentazione donna Modena Vittorina Maestroni, la coordinatrice regionale della Conferenza delle Democratiche Lucia Bongarzone, il consigliere regionale Thomas Casadei, la presidente del Consiglio comunale di Modena Francesca Maletti, e Laura Boselli del settore Traduzione della Commissione europea.

Infine, il 6 settembre, alle 21.00, si parlerà de “L’Europa contro la strage delle donne. L’Italia è pronta?” con la senatrice Pd Maria Cecilia Guerra, la presidente della Casa delle donne contro la violenza onlus Modena Gabriella Alboresi, lo psicologo – Ldv, Centro di accompagnamento al cambiamento per uomini - Ausl Modena Alessandro De Rosa, la coordinatrice nazionale Conferenza delle Democratiche Roberta Agostini, l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Carpi Daniela Depietri, la presidente della Conferenza provinciale delle elette Grazia Baracchi. Letture a cura di Irene Guadagnini.

IL PROGRAMMA DEGLI SPETTACOLI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa Pd 2014, tutti gli appuntamenti politici di Ponte Alto

ModenaToday è in caricamento