rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Politica San Faustino

Fermare il declino, incontro al Palazzo Europa

Appuntamento sabato 21 settembre alle ore 14 al civico 101 di via Emilia Ovest

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Fare per fermare il declino si candida alle elezioni amministrative e si radica sul territorio. Sabato 21 settembre, a Modena, è in programma la riunione dei comitati locali dell’Emilia-Romagna, per parlare delle elezioni nei Comuni del 2014.

Alle ore 14, nel Palazzo Europa di Via Emilia Ovest 101, saranno presenti aderenti da tutta la regione. Sarà un'importante occasione di confronto e approfondimento, anche per formulare proposte specifiche e concrete, con la partecipazione di Federico Tonelli,  Lorenzo Zunino, Giuliano Velluzzi e Fulvia Ugetti, presidente della direzione regionale di Fare per fermare il declino.

A Modena si voterà  in trentasei Comuni, di cui ben 29 amministrati dal Pd. I sostenitori del movimento liberale lanciano la sfida contro l’attuale classe politica, che, anche se responsabile del declino, non abbandona le leve di comando e i privilegi. Fare per Fermare il declino è fortemente critico nei confronti di Pd, Pdl, e dell’attività incerta del Governo Letta.

Il confronto di Modena servirà per sciogliere il nodo sulle alleanze. La certezza è che il partito si presenterà alle elezioni amministrative, dopo l’esperienza delle politiche e il cambio al vertice, che ha eletto come coordinatore nazionale l’economista Michele Boldrin.  Fare per Fermare il declino non vuole più essere solo un movimento di opinione, ma vuole agire direttamente. Il 16 di ogni mese, organizza in tutta Italia con un’azione di protesta contro gli sprechi pubblici, con gazebo e volantinaggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermare il declino, incontro al Palazzo Europa

ModenaToday è in caricamento