rotate-mobile
Politica San Damaso / Strada Scartazza

Via Scartazza, qualcosa si muove per la rotonda all'incrocio con via Emilia

L'Amministrazione comunale sta verificando possibilità per la realizzazione dell'opera. L'assessore all'urbanistica Gabriele Giacobazzi ha risposto ieri pomeriggio all'interrogazione di Francesco Rocco del Pd

La rotonda tra via Emilia e via Scartazza, opera per la quale esiste già un progetto esecutivo, potrebbe essere realizzata da privati in conto oneri. Lo ha spiegato l’assessore alla Programmazione, Gestione del territorio, Infrastrutture Gabriele Giacobazzi rispondendo all’interrogazione di Francesco Rocco del Pd durante il Consiglio comunale di giovedì 18 aprile. Rocco ha chiesto alla Giunta farsi promotrice di un tavolo istituzionale di dialogo e confronto fra enti e forze imprenditoriali per verificare la possibilità di costruire l’opera per risolvere i gravi problemi di traffico che ogni giorno si verificano a Fossalta nell’intersezione con una strada secondaria come via Scartazza che ha assunto caratteristiche di importante snodo viario di collegamento.

“L’Amministrazione ha già inserito l’opera nel Piano degli interventi – ha ricordato l’assessore – ma non dispone oggi del milione di euro necessario per realizzarla, quindi speriamo di farla costruire a spese di privati attraverso lo scorporo di oneri. Sembra sempre più difficoltosa l’ipotesi di realizzarla attraverso le risorse recuperate dalla trasformazione urbanistica delle due antiche fornaci di via Scartazza, poiché una delle due aziende versa in difficoltà, mentre vanno a rilento le trattative che l’Amministrazione da tempo sta conducendo con l’altra, che pur è interessata a trasformare il vecchio stabilimento. Gli uffici tecnici del Comune – ha concluso Giacobazzi - stanno quindi verificando la possibilità di includere la realizzazione dell’opera in accordi o convenzioni già stipulati in passato che prevedevano rilevanti oneri di urbanizzazione e non sono ancora stati rilevati”. Il consigliere interrogante si è dichiarato soddisfatto nel constatare che l’Amministrazione ha ben presente il problema e si sta adoperando per vagliare diverse ipotesi di soluzione. “Sono soddisfatto della franchezza dell’assessore e sono convinto si adopererà per risolvere il problema”, ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Scartazza, qualcosa si muove per la rotonda all'incrocio con via Emilia

ModenaToday è in caricamento