Covid, in Consiglio Comunale nasce la commissione per studiare le "strategie di uscita"

Approvata all’unanimità. Fornirà supporto all’amministrazione per affrontare la crisi economica e sociale causata dall’emergenza sanitaria. Niente gettone per i 24 membri

Il Consiglio comunale di Modena si è dotato di una nuova commissione sul Covid-19 che avrà il compito di fornire supporto all’azione dell’amministrazione per affrontare la crisi sanitaria, economica e sociale dovuta alla diffusione del Coronavirus.

L’Assemblea consiliare, infatti, ha approvato all’unanimità la delibera, presentata dal presidente Fabio Poggi, che ha dato seguito all’ordine del giorno sottoscritto da tutti i gruppi e approvato, sempre all’unanimità, lo scorso 13 maggio.

Come annunciato dal presidente Poggi nel presentare la delibera, alla commissione partecipano 24 consiglieri che rappresentano in modo proporzionale tutti i gruppi: per il Pd sono Mara Bergonzoni, Vincenza Carriero, Alberto Cirelli, Ilaria Franchini, Marco Forghieri, Irene Guadagnini, Diego Lenzini, Stefano Manicardi, Vittorio Reggiani, Ferdinando Tripi; per il gruppo Lega Modena il capogruppo Alberto Bosi, Antonio Baldini, Giovanni Bertoldi, Stefano Prampolini e Luigia Santoro; per Sinistra per Modena la capogruppo Camilla Scarpa e Federico Trianni; per il Movimento 5 stelle i consiglieri Andrea Giordani ed Enrica Manenti; Paola Aime per i Verdi; Katia Parisi per Modena civica; Piergiulio Giacobazzi per Forza Italia; Elisa Rossini per Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia. Per la loro partecipazione, i consiglieri non riceveranno alcun gettone di presenza, diversamente da quanto previsto per le altre commissioni. Il presidente, eletto tra i componenti, sarà espressione della maggioranza e sono previsti tre vice-presidenti, uno di maggioranza e due di minoranza.

Compito della commissione, che resterà in attività per sei mesi eventualmente prorogabili, è “mettere a sistema tutte le informazioni disponibili sulla crisi e sulle possibili strategie di uscita, con l’obiettivo di supportare il Consiglio comunale e le altre commissioni nella definizione di un quadro costantemente aggiornato degli interventi realizzati, delle criticità e delle strategie messe in campo anche da altri territori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo organismo opererà in sinergia con le altre commissioni, fornendo atti di supporto e documentazione che riguardino “non solo il tema sanitario ma anche gli aspetti ambientali, economici, dei servizi, delle famiglie, delle imprese e dei cittadini più colpiti e gli impatti che questa emergenza ha sul tessuto della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento